La Festa dei sapori Madoniti d’Autunno ritorna a Petralia Sottana per l’undicesima edizione. Appuntamento dal 26 al 28 ottobre 2018, con un ricco calendario. Non solo appuntamenti gastronomici: accanto a degustazioni gratuite e piatti della tradizione, non mancheranno momenti musicali, culturali e di intrattenimento.

Cliccando qui potete scaricare la Mappa dei sapori Madoniti. Si tratta di un percorso che vi guiderà alla scoperta delle aziende madonite e delle portate imperdibili dell’edizione 2018 della Festa dei sapori Madoniti d’Autunno.

Festa dei Sapori Madoniti programma

Come ogni anno, da tradizione si svolge uno dei momenti di promozione turistica più importanti del territorio. La manifestazione è nata come Sagra delle Castagne, ma poi si è evoluta. Oggi è uno straordinario percorso nei sapori, accompagnato da intrattenimento e musica.

Per conoscere il programma, clicca qui.

Petralia Sottana è immersa in una stupenda cornice natuale, al centro delle Madonie. Basta percorrere il corso principale per scoprire un borgo medievale, con antichi stemmi baronali che fanno capolino sui cornicioni delle porte. I campanili svettano alti, dominando le case circostanti e i vicoli conducono in angoli suggestivi. Tanti i punti panoramici, che lasciano senza fiato.

Cosa vedere a Petralia Sottana

  • Polittico Gaginiano, custodito all’interno della Chiesa della S.S.ma Trinità alla Badia, è un’ opera di Giandomenico Gagini.
  • Museo Civico “Antonio Collisani”: bellissima collezione archeologica con reperti siciliani e mediterranei e collezione geologica.
  • Meridiana gnomosciaretica: è posta sul campanile della Chiesa della Misericordia.
  • “Casa d’u currivu”: casa dalle dimensioni ridottissime costruita per far dispetto al vicino di casa che non voleva far ergere un piano supplementare al proprietario.