La ricetta della Focaccia Messinese è una classica specialità siciliana molto amata. Un piatto della tradizione, ma anche versatile, che si presta a tante interpretazioni. La sua preparazione è molto diffusa nella città dello Stretto e anche in provincia.

Si caratterizza per un impasto alto, soffice, che si cucina in forno a legna in grandi teglie. Tradizionalmente è ricoperta di scarola, pomodoro a pezzi, acciughe e formaggio (in genere tuma, anche se negli ultimi anni è usata anche la mozzarella). Condivide gran parte degli ingredienti con il pidone messinese.

La pasta è diversa da quella della pizza, il risultato è soffice e gustoso, croccante quanto basta. Si ritiene che abbia iniziato ad acquistare importanza all’inizio del Novecento, per poi diventare molto diffusa all’inizio del secondo dopoguerra, con la forma che conosciamo oggi.

Come fare la Focaccia Messinese ricetta

Ingredienti

Per la base

  • 600 g di farina 00
  • 400 g di semola rimacinata di grano duro
  • 4 g di lievito di birra
  • 30 g di strutto
  • 10 g di zucchero
  • 20 g di sale
  • 600 g di acqua

Per la farcitura

  • acciughe salate
  • 600 g di tuma
  • 400 g di scarola
  • pomodoro
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Procedimento

  1. Preparate l’impasto, unendo le farine, l’acqua, il lievito di birra, lo strutto, lo zucchero e il sale.
  2. Date all’impasto il tempo per lievitare: deve riposare 1 ora a temperatura ambiente e ben 12 ore in frigo.
  3. Lavorate la pasta e stendetela su una teglia oleata.
  4. Condite con le acciughe dissalate, tagliate e pezzetti. Dovete “inserirle” nella pasta.
  5. Aggiungete uno strato di tuma a pezzetti, la scarola lavata e asciugata e i pomodori.
  6. Condite con sale, pepe e origano.
  7. Cuocete in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti.
  8. Completate, a cottura ultimata, con olio extravergine.
  9. Gustate calda o a temperatura ambiente.

Buon appetito!

Foto di D. Mazza – Opera propria, Pubblico dominio, Collegamento

Articoli correlati