Funghi a Sfincione, ne avete mai sentito parlare? Chi conosce la cucina siciliana, sa bene che dal classico sfincione hanno tratto ispirazione molte ricette. L’unione dei sapori del re dello street food siciliano, si presta benissimo a molte interpretazioni.

Leggi anche >> La ricetta delle Patate a Sfincione

Così, nel periodo autunnale, può essere un’ottima idea preparare i funghi di Ferla, tipici del territorio, a sfincione. Le loro caratteristiche li rendono molto adatti alla preparazione. Vediamo insieme come procedere.

Ricetta funghi a Sfincione

Ingredienti

  • 500 g di funghi di Ferla
  • 1 cipolla bianca
  • passata di pomdoro
  • pangrattato
  • caciocavallo
  • pecorino grattugiato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Procedimento

  1. Ungete il fondo di una pirofila e ricopritelo di pangrattato.
  2. Tagliate i funghi eliminando i gambi, quindi disponeteli sulla pirofila.
  3. Tagliate i gambi a fette sottili e disponeteli sui funghi già tagliati, in modo da coprire gli spazi vuoti.
  4. Coprite tutto con la passata di pomodoro, la cipolla tagliata finemente, il pangrattato, il pecorino grattugiato, il caciocavallo a pezzi e l’origano.
  5. Aggiungete abbondante olio.
  6. Infornate per circa mezz’ora a 200°C.
  7. Sfornate e servite a temperatura ambiente.

Buon appetito!