È stato ritrovato Francesco Faro, l’oculista di 74 anni disperso da cinque giorni nei boschi dei monti dei Nebrodi. L’uomo aveva perso l’orientamento mentre andava alla ricerca di funghi, nella zona di Caronia: gli uomini della forestale, per fortuna, lo hanno ritrovato. Era disidratato, ma le sue condizioni di salute sono buone. Visto quanto gli è accaduto, è stato ricoverato in osservazione all’ospedale di Sant’Agata di Militello.

La sua disavventura aveva avuto inizio venerdì pomeriggio, quando aveva lanciato l’allarme con il cellulare: aveva allertato le forze dell’ordine, ma non aveva saputo dare indicazioni in merito alla sua posizione. In seguito, si era persa ogni traccia. Finisce con un lieto fine, quindi, la vicenda: i suoi cari possono tirare un sospiro di sollievo.

Agli uomini della forestale che l’hanno trovato, Francesco faro ha raccontato di aver dormito all’addiaccio e di essersi mosso verso il luogo in cui aveva lasciato l’auto prima di inoltrarsi nei boschi.