Il gateau di patate, chiamato “amichevolmente” gattò di patate è una ricetta classica della cucina di casa. Si tratta di un delizioso sformato a base di patate e uova, farcito con salumi e formaggi, molto semplice da realizzare. Si tratta di una preparazione di antiche origini, tipicamente napoletana, che tuttavia è diffusissima in Sicilia.

Come tutte le ricette della tradizione, presenta molte varianti: ogni famiglia ha la propria versione, che viene tramandata con amore. Versatile e ricco, il gateau di patate consente di sperimentare con accostamenti di ogni tipo.

Si può servire fumante o a temperatura ambiente, come piatto unico, antipasto o secondo. Per celebrare il gattò di patate fatto in casa, proponiamo oggi una versione “siciliana”, arricchita da un salume che si fa solo in Sicilia, il Salame Sant’Angelo, e preparata con formaggi del territorio.

Partendo da questa ricetta, naturalmente, potete aggiungere quello che preferite: potete, ad esempio, preparare un gateau con prosciutto e formaggio, agli spinaci o anche con il ragù di carne.

Divertitevi in cucina, dopo aver provato la ricetta del gattò di patate fatto in casa.

Come fare il Gattò di patate alla Siciliana

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 100 g di Salame Sant’Angelo
  • 40 g di pecorino siciliano
  • 200 g di vastedda siciliana
  • 30 g di burro
  • 2 uova
  • pangrattato
  • noce moscata
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Procedimento

  1. Lessate le patate, pelatele e schiacciatele,.
  2. Unite il burro e lasciate intiepidire.
  3. Aggiungete le uova, il pecorino, un pizzico di sale e la noce moscata.
  4. Imburrate una teglia con i bordi abbastanza alta e cospargete con il pangrattato.
  5. Stendete metà del composto di patate nella teglia.
  6. Aggiungete la vastedda a tocchetti e il salame a fette.
  7. Coprite con un altro strato di patate, con altro pangrattato e un filo d’olio.
  8. Infornate a 180° per 40 minuti.
  9. Servite tiepido.

Buon appetito con il gattò fatto in casa!

Articoli correlati