Stando alle previsioni meteo per i prossimi giorni, ci attendono giornate di clima mite, anche se l’alta pressione comincerà ad accusare un graduale indebolimento nei prossimi giorni, fino a essere sconfitta, anche se temporaneamente. Per tutto il weekend, comunque, la situazione rimarrà tendenzialmente stabile.

Già da sabato si avranno i primi accenni di un cambiamento in Sardegna, Liguria e sulle regioni centrali. Qui aumenteranno le nuvole, con qualche pioggia, prima in Sardegna e poi su Lazio, Abruzzo e Molise.

Sul resto dell’Italia il sole prevarrà e il clima sarà mite. Domenica 19 aprile il tempo peggiorerà ulteriormente e il peggioramento si estenderà alle regioni centrali e anche sull’arco alpino.

La pioggia bagnerà diverse parti d’Italia, ma farà sempre piuttosto caldo. Nelle zone interne della Sicilia si potranno raggiungere punte di 30°C.

A partire da domenica arriverà un ulteriore aggravamento delle condizioni atmosferiche. Da lunedì 20 l’Italia sarà interessata da due distinte azioni. Da una parte farà la sua comparsa un vortice ciclonico che, dal Nord Africa, salirà verso le regioni meridionali: questo porterà un peggioramento. La seconda è l’arrivo di aria più fredda che porterà un calo delle temperature su tutte le regioni.

Articoli correlati