Gianni Morandi è in Sicilia. Il popolare cantante ha condiviso con i suoi fan una foto scattata a Palermo, davanti il Castello della Zisa. “Palermo è una splendida città“, ha scritto. “Ci vengo da più di cinquant’anni ma non avevo mai visitato uno dei suoi gioielli, il Castello della Zisa, costruito dagli arabi novecento anni fa. Una meraviglia fra le tante, in questa città…”. A scattare la foto è stata, come avviene quasi sempre, la moglie Anna. Su Facebook Morandi è seguitissimo. Quotidianamente racconta ciò che fa, pubblicando immagini che lo ritraggono alle prese con la vita di tutti i giorni. Grazie alla sua spontaneità e alla sua capacità di comunicare in modo diretto e sempre pacato, ha conquistato un posto speciale nel cuore degli utenti. Tanti commentano, tanti chiedono un saluto, tutti lo ricoprono di complimenti.

L’arrivo di Gianni Morandi in Sicilia ha sicuramente scatenato i fan che ha sull’Isola. I più temerari si lanceranno alla ricerca del cantante, magari nella speranza di poter fare una foto con lui (ma, visto il periodo, con tutte le precauzioni del caso!). Tanti i commenti arrivati, molti dei quali forniscono consigli per le sue vacanze sull’isola. Non mancano mai gli inviti a recarsi in un posto o in un altro. “La Zisa – spiega Davide – prende il nome dall’arabo Al-Aziza, che significa la più bella, la splendida, il fiore dei fiori. Infatti noi abbiamo in dialetto un verbo molto bello per indicare l’operazione di abbellimento, “azzizzàre”. Si azzìzza la tavola, si azzìzza la casa, ci si azzìzza prima di un incontro sovente galante. Azzizzàrsi, quindi, farsi fiore, e del fiore tenere i colori e il profumo”.

Foto Facebook

Articoli correlati