La scomparsa di Giusy Pepi continua ad essere avvolta dal mistero. Di questa mamma di 5 figli di Vittoria (Ragusa) non si hanno più notizie dal 15 ottobre scorso. Il marito, Davide Avola, ha lanciato numerosi appelli in queste settimane: è convinto che si sia trattato di un allontanamento volontario, forse per seguire vecchie conoscenze e vecchi amori. Nel corso della trasmissione Pomeriggio 5, è stata inoltre rivelata una singolare notizia: una sensitiva ha detto che la donna si trova a Monreale, insieme a un suo vecchio amore.

Davide Avola, in questi giorni, è stato al centro di alcune critiche da parte delle amiche di Giusy, che lo hanno accusato di maltrattare la moglie. Accuse che lui ha sempre respinto con fermezza. Attraverso i social, l’uomo ha lanciato un nuovo appello, cogliendo anche l’occasione per difendersi. Ecco cosa ha scritto:

“Spero che leggerai queste parole. Tu lo sai che non c’era motivo per andar via, che non avevi problemi e stavi bene. Lo sai che non ti ho mai maltrattata, sai tutto quello che ho fatto per te. Guai chi ti toccava e ti voleva fare del male. Capisco che volevi forse tornare con i tuoi vecchi amici: potevi anche dirlo.

Forse non hai avuto magari il coraggio di dirmelo perché lo sapevi che non c’era motivo e non lo meritavo. Nella vita abbiamo tutti la nostra decisione: non ti ho mai obbligata a stare con me. Perché sei fuggita via senza farti più sentire né da me, né dai tuoi figli? Chiama e parla con i tuoi piccoli: non puoi dimenticarti di loro! Ti aspettano e hanno bisogno di te”.