Autobus gratis a Palermo per chi paga le tasse comunali. A lanciare la proposta è stato il sindaco Leoluca Orlando, durante un incontro con i sindacati organizzato per fare il punto della situazione riguardo le società partecipate che versano in una situazione finanziaria critica. Il primo cittadino ha chiesto all’Amat, che gestisce il trasporto pubblico a Palermo, di fare una simulazione e di produrre un report, al fine di comprendere la fattibilità della proposta.

La proposta consiste nel garantire il trasporto pubblico gratuito a chi paga i servizi, cercando così di combattere l’evasione di tributi comunali, a cominciare dalla tassa sui rifiuti. La Tari, infatti, ha percentuali record di evasione. Tra i residenti più di uno su tre risulta moroso. Il dato è ancora più alto quando si parla di esercizi commerciali.

Il vice sindaco Fabio Giambrone ha spiegato che non si tratta di uno “spot” e che il progetto aiuterebbe l’amministrazione alla lotta all’evasione fiscale. Si tratterebbe di garantire un abbonamento gratuito a chi risulta in regola con i tributi.