Scoprire la costa palermitana a bordo di un un sottomarino. Sarà possibile anche fare questa esperienza in occasione dell’edizione 2020 de Le Vie dei Tesori. Il Festival, a partire dal 3 ottobre, fa tappa a Palermo, proponendo una serie di esperienze molto particolari. Tra queste, si fa sicuramente notare il tour con il Semi-sommergibile Nemosub. Non è il classico “yellow submarine” che cantavano i Beatles, ma un fiammante “red submbarine” da cui sarà possibile osservare i fondali del capoluogo siciliano. Si tratta di un particolare tipo di imbarcazione, così denominata per le sue caratteristiche, che permette di intraprendere una passeggiata sotto la superficie del mare. L’evento è aperto a bambini e adulti e, naturalmente, anche a chi non sa nuotare. I partecipanti staranno seduti in una cabina da 12 passeggeri, con ampie vetrate, e potranno osservare il mondo sommerso per un’ora. I tempi includono imbarco e sbarco, attraverso una comoda passerella in vetroresina. L’escursione parte dal porticciolo turistico dell’Arenella, dentro l’Altura club, e arriva fino ai fondali dell’Addaura. L’imbarcazione è anche dotata di potenti fari sottomarini, che consentono le escursioni notturne.

Le escursioni con Le Vie dei Tesori in sottomarino si terranno nei weekend (sabato e domenica) dal 3 ottobre all’8 novembre, con orari disponibili dalle 10 alle 23. Per partecipare, è necessario prenotare e acquistare il ticket. Gli eventuali coupon non venduti online saranno disponibili sul luogo di raduno. Al momento dell’acquisto, viene inviata via email una pagina dotata di QR code, una sorta di carta d’imbarco. La pagina con il codice deve essere mostrata all’ingresso: si può stampare o mostrare direttamente da smartphone e tablet. Per il tour a Palermo in sottomarino, potete cliccare qui.

Articoli correlati