Le ricetta delle melanzane alla Eoliana è semplice e gustosa. Si tratta di un contorno, che può andare benissimo anche come antipasto, che attraverso pochi ingredienti riesce a creare una interessantissima combinazione di sapori. Le melanzane vengono tagliate a fette, quindi fritte. Si dispongono poi in una pirofila, a strati, e si condiscono con origano, aglio e aceto. Dopo un passaggio in forno sono pronte per essere gustate e sono ottime sia calde che fredde. Come si intuisce già da questa breve introduzione, si tratta di un piatto particolare, che probabilmente non tutti hanno assaggiato. Nella versione a temperatura ambiente, sono sicuramente più adatte alla stagione estiva, magari di ritorno dal mare. Si accompagnano benissimo a un buon pane siciliano casereccio.

Come fare le melanzane alla Eoliana

Ingredienti

  • 1 kg e 1/2 di melanzane napoletane
  • 4 spicchi di aglio tritati molto finemente
  • 150 ml di aceto di vino rosso
  • origano
  • olio per friggere
  • sale
  • pepe

Procedimento

  1. Lavate le melanzane e tagliatele per il lungo senza sbucciarle.
  2. Friggetele poi in abbondante olio caldo e quando saranno dorate lasciatele asciugare sulla carta assorbente da cucina.
  3. Su una pirofila leggermente unta di olio disponete un primo strato di melanzane, cospargete e con l’origano, l’aglio e bagnate con un po’ di aceto.
  4. Preparate allo stesso modo altri strati di melanzana fino a completo esaurimento degli ingredienti.
  5. Coprite poi la pirofila con della carta di alluminio e infornate per circa 20 minuti a 170°.
  6. Sono ottime sia mangiate fredde che calde.

Buon appetito!
Ricetta inviata da Simona Di Fiore

Articoli correlati