Una evergreen della cucina: la parmigiana di melanzane siciliana.

  • La ricetta della parmigiana di melanzane è un classico senza tempo, una preparazione che soddisfa sempre il palato in modo ricco e gustoso.
  • L’origine di questo piatto è incerta ed è contesa da più regioni, tra cui la Sicilia.
  • Si tratta di una preparazione versatile, eccellente antipasto, contorno, ma anche piatto unico.
  • Prepariamo insieme la versione che si gusta in Sicilia.

Quando si parla di melanzane alla parmigiana, il successo è assicurato. Gli strati di melanzane, abbracciati dal sugo e insaporiti dal formaggio, sono un piacere del palato cui nessuno resiste. Le si mangia appena sfornate o a temperatura ambiente, come antipasto o piatto unico, a pranzo o a cena. La ricetta della parmigiana di melanzane siciliana è facile da fare in casa. Le origini della parmigiana rimangono in parte avvolte dal mistero, tanto che più regioni italiane le rivendicano. Il termine “parmigiana”, secondo alcuni, deriverebbe dalla parola siciliana parmiciana, plausibilmente derivante dal latino “parma” (scudo), con cui sono chiamate le liste di legno che compongono una finestra persiana. La forma è richiamata dalla disposizione a strati sovrapposti delle fette di melanzana fritte. In questa parte d’Italia, inoltre, il piatto si chiama “parmigiana di melanzane”, non “melanzane alla parmigiana” come in Emilia, quindi il sostantivo principale è “parmigiana” e “di melanzane” è la specificazione.

Il nome potrebbe più verosimilmente derivare dalla parola araba ‘al-badingian’ (nelle lingue semitiche p e b si pronunciano allo stesso modo). Nella cucina araba esiste un piatto in qualche modo simile che è passato nella cucina greca con il nome di moussakà. Ad avvalorare tale ipotesi, c’è il termine siciliano del tipo di melanzana con cui si fa la pietanza, petronciana. Nelle ricette antiche è previsto l’uso del formaggio pecorino siciliano o del caciocavallo, quindi non sembrerebbe esserci alcune relazione con il formaggio parmigiano reggiano, il cui utilizzo nella cucina meridionale si è diffuso nel secondo dopoguerra.

Come fare la parmigiana di melanzane siciliana

Ingredienti

  • 800 g di melanzane
  • 800 g di polpa di pomodoro
  • 1/4 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 10 foglie di basilico
  • 80 g di caciocavallo
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Olio di oliva per friggere
  • Sale

Procedimento

  1. Per fare la parmigiana di melanzane siciliana, dovete anzitutto lavare bene le melanzane.
  2. Asciugate e tagliatele a fette non troppo sottili.
  3. Mettetele man mano in uno scolapasta, cospargendole con sale fino.
  4. Formate degli strati, cospargendo ognuno con il sale.
  5. Lasciate spurgare le melanzane per almeno un’ora, meglio ancora se mettendovi sopra un peso.
  6. Nel frattempo preparate la salsa.
  7. Tritate la cipolla, quindi fatela soffriggere insieme all’aglio e tre cucchiai di olio extravergine d’oliva.
  8. Aggiungete la polpa di pomodoro e un pizzico di sale.
  9. Coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco lento per 15-20 minuti.
  10. Spegnete il fuoco ed eliminate l’aglio.
  11. Sciacquate le melanzane ed asciugatele bene.
  12. Friggete le melanzane e fatele asciugare su carta assorbente.
  13. Salatele.
  14. Assemblate la parmigiana. Sul fondo di una pirofila mettete un po’ di salsa.
  15. Create gli strati mettendo le melanzane e la salsa, coprendo con abbondante formaggio grattugiato.
  16. Quando avrete esaurito tutti gli ingredienti, coprite con abbondante formaggio e foglie di basilico.
  17. Cuocete nel forno caldo a 180°C per circa 30 minuti.
  18. Potete anche completare con un rapido passaggio il modalità grill.
  19. Servite calda o a temperatura ambiente.

Buon appetito!

Foto

Articoli correlati