Con il suo talento, ha ottenuto un posto per volare a gennaio del 2022 al Sigep di Rimini. Sarà Valentina Campanella a rappresentare la nostra regione: è lei, infatti la Migliore Studentessa di Pasticceria della Sicilia.

  • Miglior allievo di Pasticceria della Sicilia: il titolo a Messina.
  • Vince la studentessa del corso di Enogastronomia dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Antonello”.
  • Il suo piatto è stato un tipico dolce siciliano: la Cassata.

Il concorso di Miglior Allievo di Pasticceria

Torniamo a parlare di eccellenze Made in Sicily e lo facciamo con un giovane talento di Messina. É Valentina Campanella la Migliore Studentessa di Pasticceria della Sicilia. Ha portato a casa il primo posto nel concorso di pasticceria Juniores degli istituti alberghieri italiani.

Sarà dunque lei a rappresentare la nostra Regione nel campionato italiano per il Miglior Allievo di Pasticceria degli istituti alberghieri. Un risultato davvero soddisfacente per questa giovanissima siciliana, che terrà alti i colori della Trinacria. Conosciamola meglio e scopriamo la sua ricetta vincente.

Valentina frequenta la quinta del corso di Enogastronomia dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Antonello” di Messina. Per aggiudicarsi il primo posto nella sfida di pasticceria “Juniores”, ha puntato sulla tradizione, con uno dei dolci più rappresentativi della Sicilia. Non ha dimenticato, però, l’innovazione, con una versione molto creativa.

Il suo piatto vincente è stato un tipico dolce siciliano: la Cassata. Ha riproposto però la Regina delle torte in chiave glutee free al profumo di melograno. “I mille volti della cassata che diventano sinfonia di sapori” è il nome della golosa invenzione di Valentina Campanella. Supportata da compagni e professori, ha convinto la giuria nella competizione di Catania.

Questo riconoscimento le permetterà di volare a gennaio del 2022 a Rimini, al Sigep, a rappresentare la Sicilia al concorso nazionale dedicato agli allievi di pasticceria degli istituti alberghieri italiani.

Non possiamo che fare un grandissimo in bocca al lupo a questa giovane e talentuosa siciliana. La nostra isola è patria di grandissimi maestri pasticceri. Non dimentichiamo che, proprio quest’anno, il Miglior Pasticcere dell’Anno è di origini siciliane: si chiama Giuseppe Amato.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati