La Stranezza“, il film del regista palermitano Roberto Andò con Toni Servillo e Ficarra e Picone, è nell’elenco dei 12 titoli che concorrono alla designazione della pellicola candidata a rappresentare l’Italia agli Oscar, nella selezione per la categoria Miglior Film Straniero.

La Stranezza in corsa per una candidatura agli Oscar

Cresce l’attesa per l’edizione numero 95 degli Academy Awards, le prestigiose statuette che premiano il meglio del cinema. Da “L’Immensità” a “Il Signore delle formiche“, sono 12 i film italiani in corsa per la designazione del titolo candidato a rappresentare il nostro Paese, nella sezione degli Oscar dedicata alla migliore pellicola in lingua straniera.

Tra questi è incluso “La Stranezza“, ultimo lavoro cinematografico del regista palermitano Roberto Andò, dedicato alla genesi di “Sei personaggi in cerca d’autore” di Luigi Pirandello. Il film è prodotto da Attilio De Razza e Angelo Barbagallo per Bibi Film, Tramp Limited, Medusa Film e Rai Cinema e in collaborazione con Prime Video.

Nel cast, Toni Servillo, Ficarra e Picone, Renato Carpentieri, Donatella Finocchiaro, Luigi Lo Cascio, Galatea Ranzi e Fausto Russo Alesi. È ambientato nel 1920, un anno in cui Pirandello, interpretato da Servillo, durante un viaggio in Sicilia si imbatte in due teatranti, Onofrio Principato e Sebastiano Vella, (Salvo Ficarra e Valentino Picone).

Le riprese del film hanno avuto come set anche Catania, Palermo ed Erice. L’attore palermitano Luigi Lo Cascio, nel cast, è anche il protagonista di un altro film in lizza, cioè “Il Signore delle formiche” di Gianni Amelio.

I 12 titoli italiani che hanno proposto la propria candidatura sono stati distribuiti nel nostro Paese o saranno distribuiti, nel periodo di tempo compreso tra il primo gennaio e il 30 novembre 2022. La commissione di selezione, istituita presso l’Anica su richiesta dell’Academy, si riunirà per votare il titolo designato il 26 settembre.

L’annuncio delle Shortlist è previsto per il 21 dicembre, mentre le Nomination agli Oscar diverranno note il 24 gennaio 2023. L’appuntamento con l’iconica cerimonia di consegna, invece, è a Los Angeles il 12 marzo 2023.

L’elenco completo dei candidati (ordine alfabetico)

  • “Chiara” di Susanna Nicchiarelli
  • “Il Colibrì” di Francesca Archibugi
  • “Dante” di Pupi Avati
  • “Giulia” di Ciro De Caro
  • “L’immensità” di Emanuele Crialese
  • “Mindemic” di Giovanni Basso
  • “Nostalgia” di Mario Martone
  • “L’ombra di Caravaggio” di Michele Placido
  • “Le otto montagne” di Felix van Groeningen e Charlotte Vandermeersch
  • “Piccolo corpo” di Laura Samani
  • “Il signore delle formiche’ di Gianni Amelio
  • “La stranezza” di Roberto Andò.
logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati