Come fare le panelle dolci.

  • Una ricetta davvero golosa, che non tutti conoscono.
  • È la versione dolce di un classico della cucina siciliana.
  • Prepararle in casa non è difficile: ecco come fare.

Quando si parla di panelle, viene subito in mente una prelibatezza dello street food siciliano a base di farina di ceci, servita solitamente nel pane, magari insieme alle crocchè. Quello che tutti non sanno, però, è che esiste anche una versione dolce di questa ricetta, arricchita dalla crema di ricotta. Ebbene sì, avete letto bene: esistono anche le panelle dolci! Questa ricetta è un po’ la dimostrazione del fatto che i siciliani, in quanto a creatività in cucina, sono proprio imbattibili. Le panelle in versione dolce si mangiano tradizionalmente nel giorno di Santa Lucia (il 13 dicembre) ma, dato che sono davvero buone, potete prepararle quando preferite. Due panelle vengono chiuse come un grande raviolo, per custodire un dolce ripieno.

La ricetta

Ingredienti

  • 300 g di farina di ceci
  • 250 ml di acqua
  • 100 g di zucchero
  • 65 ml di latte
  • 75 g di burro
  • 1 tuorlo
  • 250 g di crema di ricotta
  • sale

Procedimento

  1. Per fare le panelle dolci, Versate in un tegame il latte, il burro, l’acqua, lo zucchero e il sale, quindi mettete sul fuoco.
  2. Cuocete a fiamma bassa fino a portare il composto a bollore.
  3. Togliete il tegame dalla fiamma e fate raffreddare, poi aggiungete a poco a poco metà della farina di ceci.
  4. Mescolate molto bene, onde evitare che si formino grumi.
  5. Quando l’impasto risulta freddo, aggiungete il tuorlo e il resto della farina, continuando a mescolare.
  6. Non appena l’impasto inizierà a staccarsi dai bordi del tegame, spalmatelo sul piano di lavoro infarinato.
  7. Create uno spessore di 2-3 mm e tagliate dei cerchi.
  8. Mettete un cucchiaio abbondande di crema di ricotta al centro dei cerchi, quindi coprite con un altro cerchio.
  9. Sigillate bene i bordi e friggete in abbondante olio caldo.
  10. Mettete le panelle dolci cotte su carta assorbente, poi passatele subito nello zucchero semolato.

Buon appetito! – Foto ©Siciliafan.it

Articoli correlati