Quali sono le spiagge più belle della Sicilia Orientale? Riuscire a sceglierne soltanto alcune non è un’impresa facile. La costa jonica dell’isola, infatti, è ricca di splendide località da scoprire. Alcune di queste spiagge sono molto famose, mentre altre sono meno celebri, ma non per questo meno belle.

Qualora vogliate visitare questa zona della Sicilia, troverete un bellissimo mix di natura, cultura, storia ed enogastronomia. Resistere sarà impossibile!

Migliori spiagge della Sicilia Orientale

Calamosche
Si trova tra Noto e Vendicari ed è una delle spiagge più affascinanti della Sicilia. Nel 2005 è stata premiata dalla Guida Blu di Legambiente come la più bella d’Italia. Si raggiunge con una camminata su un terreno sterrato e offre acque limpide.

Marina di Noto
La spiaggia è lunga e con sabbia dorata. La parte più suggestiva è quella di Eloro, distante dal cemento. Una volta superata la riserva di Vendicari, proseguendo verso sud, si trovano altre splendide località, da San Lorenzo, fino a Marzamemi.

Fontane Bianche
A soli 15 chilometri di Siracusa si trova la splendida spiaggia di Fontane Bianche, definita anche “Caraibi di Sicilia” o “Tropici del Mediterraneo”. Ci troviamo in una località di villeggiatura molto apprezzata. La spiaggia è fatta di sabbia chiara e il mare è cristallino.

Isola Bella
La celebre Isola Bella è una delle attrattive di Taormina (Messina), da cui dista circa 7 chilometri. La spiaggia dell’Isola Bella è fatta di sassolini e sabbia. Proprio di fronte vi è un piccolo isolotto coperto da splendida vegetazione, raggiungibile a nuoto, in barca o anche a piedi, quando c’è bassa marea.

Isola delle Correnti
L’Isola delle Correnti è un piccolo isolotto, poco distante dalla costa ionica della Sicilia, nel territorio di Portopalo. Il nome deriva dal mare sempre in tumulto. L’acqua qui è limpida e ricca di flora e fauna.

Sampieri
Siamo in provincia di Ragusa, in un piccolo paese di pescatori. Qui si trova una splendida spiaggia, con sabbia finissima e tratti di costa rocciosa. La zona è famosa, perché è uno dei luoghi di Montalbano.

Tindari – Laghetti di Marinello
La Riserva Naturale dei Laghetti di Marinello di trova ai piedi della Rocca di Tindari. Vi sono lingue di sabbia finissima che formano una penisola. I laghetti più interni sono d’acqua dolce e il paesaggio è molto suggestivo.

Capo d’Orlando
I fondali sono bassi e le acque limpide. Qui si trovano tanti scorci affascinanti, come la celebre spiaggia di San Gregorio.

Foto Effems –  Creative Commons Attribution-Share Alike 4.0 International license

Articoli correlati