Gli involtini siciliani sono un delizioso secondo piatto a base di carne. La ricetta può sembrare complessa, ma in realtà è davvero semplice da preparare.

Bastano davvero pochi ingredienti per portare in tavola una preparazione saporita, arricchita da uvetta, pecorino e pinoli. Vediamo subito come cucinare gli involtini siciliani di carne.

Ricetta Involtini Siciliani

Ingredienti

  • 12 fettine sottili di vitello
  • 200 g di pangrattato
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 2 cucchiai di uvetta
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 1 cipolla
  • 1 tazzina di salsa di pomodoro
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • foglie di alloro
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Procedimento

  1. Tritate un pezzo di cipolla e fatelo appassire in padella, con un filo d’olio.
  2. Aggiungete un po’ di pangrattato e tostatelo, mescolando.
  3. Fate freddare e trasferite in una terrina.
  4. Unite la salsa di pomodoro, il pecorino, l’uvetta, i pinoli, il prezzemolo tritato, una presa di sale e un po’ di pepe.
  5. Amalgamate bene tutto, ammorbidendo con un po’ di olio.
  6. Stendete le fettine di vitello e battetele leggermente.
  7. Mettete sulle fettine il preparato e arrotolate, creando gli involtini.
  8. Ungeteli d’olio e infilzateli negli spiedi di legno, alternandoli con spicchi di cipolla e foglie di alloro.
  9. Adagiateli in una teglia unta d’olio e infornate a 190° per 20 minuti circa.
  10. Sfornate e gustate caldi.

Buon appetito!