Lo stufato di festa è una sorprendente ricetta siciliana. Si tratta di una preparazione davvero ricca, che richiede molti ingredienti e anche un discreto sforzo. Il risultato, però, ripaga di ogni fatica, poiché è davvero strepitoso.

La ricetta affonda le radici nei piatti della tradizione, quelli ricchi e corposi, carichi di ogni ben di Dio. Vediamo subito come si prepara questo stufato siciliano.

Ricetta stufato di festa siciliano

Ingredienti

  • 250 g di tritato di vitello
  • 4 fette di vitello di circa 200 g ciascuna
  • 800 g di patate
  • 4 rocchi di salsiccia
  • pangrattato
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 1 uovo
  • 4 uova sode
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato
  • farina
  • 4 fette di mortadella
  • 50 g di salame
  • 1 cucchiai di pinoli
  • 1 cucchiai di uvetta
  • 1 rametto di basilico
  • 1 l di salsa di pomodoro
  • vino bianco secco
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Procedimento

  1. Riunite in una terrina il tritato, l’uovo crudo, 2 cucchiai di pangrattato, un ciuffo di prezzemolo, 1 cucchiaio di pecorino e un po’ di pepe.
  2. Amalgamate con cura, ricavando delle polpette, che metterete da parte.
  3. Battete le fettine di vitello e stendetele su un piano da lavoro, quindi salatele.
  4. Mettete su ognuna una fetta di mortadella e un paio di fette di salame.
  5. Versate al centro un impasto di pangrattato, prezzemolo, formaggio grattugiato, uvetta, pinoli, sale e pepe.
  6. Mettete in mezzo 1 uovo sodo e arrotolate la carne, formando gli involtini, che chiuderete con lo spago da cucina.
  7. Sbollentate la salsiccia e sgocciolatela.
  8. Tagliate le patate a dadi e rosolatele in tegame, con l’olio, fino a renderle dorate.
  9. Scolatele e mettetele da parte.
  10. Fate dorare nello stesso olio anche gli involtini e le polpette.
  11. Sfumate con un po’ di vino e sgocciolate tutto.
  12. Fate appassire la cipolla tritata nel fondo di cottura della carne e aggiungete la salsa di pomodoro e il basilico.
  13. Regolate di sale e di pepe, mescolate e cuocete per 15 minuti.
  14. Unite gli involtini, le polpette e la salsiccia.
  15. Fate cuocere per un’ora.
  16. Trascorso il tempo, unite anche le patate e lasciate su fiamma bassa per circa 50 minuti.
  17. Servite caldo.

Buon appetito!