Situazione meteo instabile in questi giorni, con frequenti piogge, anche di forte intensità. Già nella giornata di oggi, mercoledì 6 novembre, è stata diramata un’allerta meteo gialla per parte della Sicilia.

Il maltempo, secondo gli esperti, potrebbe continuare a interessare tutta l’Italia per diversi giorni, raggiungendo una fase più intensa da venerdì 8 novembre. A portare queste condizioni è una nuova perturbazione, alimentata dall’area oceanica e spinta da venti di Libeccio e Scirocco verso l’Italia.

Le piogge interesseranno il Nord (soprattutto Lombardia e Nordest), il Centro (regioni tirreniche e Umbria) e quasi tutte le regioni del Sud. Giovedì 7 novembre il fronte perturbato insisterà sulle regioni meridionali con locali nubifragi, mentre al Centro-Nord pioverà in serata, dopo una prima parte della giornata più soleggiata.

La situazione non tenderà a migliorare nei giorni successivi. Si prevede, infatti, l’arrivo di altre perturbazioni, anche più fredde. Il risultato saranno piogge abbondanti o molto abbondanti al Nord, sulle regioni tirreniche e al Sud.