Prima domenica del mese Palermo, quali sono i siti aperti gratuitamente? Ogni prima domenica del mese, in tutta Italia, non si paga il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato. La prossima in calendario è domenica 2 giugno e anche a Palermo quindi, alcuni musei e siti archeologici di provincia saranno aperti al pubblico gratuitamente.

In generale sono oltre 480 in tutto il Paese i siti che accolgono liberamente cittadini e turisti per una giornata dedicata alla scoperta del patrimonio culturale nazionale. L’iniziativa ha visto la partecipazione in tutte le sue edizioni di oltre 10 milioni di visitatori nei soli musei statali.

Ecco i siti visitabili gratuitamente per la prima domenica del mese Palermo.

  • Museo Antonio Salinas
  • Palazzo Ajutamicristo
  • Basilica S.S. Trinità La Magione – Convento
  • Castello a mare
  • Albergo delle Povere
  • Castello della Zisa
  • Palazzo Abatellis
  • Palazzina Cinese
  • Palazzo Riso
  • Villa Bonanno (visita su prenotazione)
  • Palazzo Mirto
  • Chiostro di San Giovanni degli Eremiti
  • Castello della Favara a Maredolce
  • Castello della Cuba e Necropoli Punica
  • Villino Florio e Giardino
  • Chiostro Santa Maria La Nuova
  • Oratorio dei Bianchi
  • Gam – Galleria d’Arte Moderna

L’elenco è tratto dal sito del Comune di Palermo, si declina ogni responsabilità per modifiche o errori (fonte).