Spiagge più belle di Favignana, alla scoperta dei migliori posti in cui fare il bagno. La più grande delle Isole Egadi si raggiunge facilmente e regala tante calette con ciottoli bianchi, piccoli arenili sabbiosi, suggestive grotte e scogliere. Il tutto circondato da un trionfo di macchia mediterranea, difficile da dimenticare. Un vero e proprio paradiso.

Dove trovare le spiagge più belle di Favignana

Raggiungere Favignana è davvero facile, soprattutto durante l’estate, quando i collegamenti in partenza da Trapani sono ancora più frequenti. Quest’isoletta è un meraviglioso avamposto di roccia calcarea, circondato da un mare talmente blu e pulito, da lasciare senza fiato. Chi arriva, si sente trascinato in un mondo a sé, unico e prezioso.

Andare alla ricerca delle spiagge più belle di Favignana è, anzitutto, un piacere, perché consente di esplorare la maggiore delle Egadi (chiamata “la farfalla”, per via della sua forma) tra ciottoli candidi, grotte, scogliere sul mare e tipica vegetazione mediterranea. Con Marettimo e Levanzo, proprio quest’isola forma la riserva marina più grande d’Europa.

Lungo ben 33 chilometri di costa, a Favignana ci sono tantissimi punti in cui poter fare il bagno, alcuni dei quali anche di facile accesso. Non solo, quindi, scogliere a picco sul mare, ma anche arenili sabbiosi e abbastanza comodi. Tutto ciò che serve, è una piccola guida per poter raggiungere questi angoli di paradiso.

Tuffiamoci, quindi, nel mare più bello e più blu, con l’elenco delle migliori spiagge di Favignana:

  • Cala Rossa
  • Cala Azzurra
  • Lido Burrone
  • Cala Grande
  • Cala Rotonda
  • Calamoni
  • Bue Marino
  • Cala Faraglioni

Cala Rossa è, senza ombra di dubbio, la più famosa, insignita anche di diversi premi e inserita tra le spiagge più belle non solo d’Italia, ma anche dell’Europa. Si trova tra splendide cave di tufo: il mare è trasparente e invitante, abbracciato da scogliere che rendono bellissimo il panorama. Dietro il suo nome si nasconde una storia molto particolare. Qui, infatti, ci sarebbe stata una violenta battaglia nel 241 a.C., tra Romani e Cartaginesi, talmente cruenta da rendere le acque rosse per il sangue. Oggi questo racconto è solo un ricordo e il mare è più limpido che mai!

Cala Azzurra si trova a pochi metri dal faro di Punta Marsala ed è, probabilmente la seconda spiaggia più famosa di Favignana. Un tempo era chiamata “Cala Canaleddi”. Si compone di due spiaggette: la prima, subito accessibile dalla discesa che parte dalla strada e la seconda, che si raggiunge con un sentieri che si dirama sulla destra, all’inizio della discesa. Vi si trovano acque azzurrissime e cristalline e fondali bassi e sabbiosi: meglio di una piscina.

La spiaggia di Lido Burrone è una splendida mezzaluna di sabbia chiara, delimitata da una serie di scogli piatti che offrono una vista privilegiata sul mare e sulla costa. I fondali sono sabbiosi, quindi adatti anche a chi non è un esperto nuotatore. Siamo nell’area sud orientale dell’isola di Favignana, in una zona con diversi servizi. Si tratta di una spiaggia attrezzata, quindi dotata di ogni comfort.

Cala Grande si trova sull’estremità sud occidentale di Favignana. È una cala molto articolata, ricca di piccoli fiordi e spiaggette sabbiose, bagnata da un bellissimo mare trasparente e cristallino con un fondali interessanti.

Cala Rotonda è celebre per l’Arco di Ulisse, cioè un suggestivo arco di pietra, modellato dal vento e dalla salsedine. Si tratta di porto naturale, che accoglie piccole spiaggette sabbiose e facilmente raggiungibili. Questa zona è ricca di grotte ed è perfetta per chi ama le immersioni.

Arriviamo così a Calamoni, nel versante meridionale dell’isola. Ci troviamo in un tratto di costa caratterizzato da un alternarsi di calette di sabbia e scogli piatti. La spiaggia si raggiunge facilmente dal centro di Favignana, con una strada asfaltata ed è riparata dai venti di tramontana. Va molto bene, dunque, anche per i più piccoli.

Bue marino è una discesa a mare in mezzo alle vecchie cave di tufo. Arrivando qui, ci si trova di fronte un mare blu scuro, con tratti azzurri. La discesa in acqua non è graduale e non si tocca, spesso ci sono correnti, ma il contesto di questa spiaggia è spettacolare. Il nome è legato alla presenza, un tempo, delle foche.

Il nostro viaggio tra le spiagge più belle di Favignana si conclude a Cala Faraglioni. La spiaggia si raggiungere da una stradina percorribile solo a piedi ma, quando si arriva, si è ripagati della piccola fatica. La cala ha una forma semicircolare ed è protetta da un muro naturale. Appena fuori dalla baia, si possono raggiungere le grotte. Foto davide viscuso – di Pubblico Dominio.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati