Che si chiamino arancine o arancini, poco importa: ciò che conta davvero è che siano buone e, soprattutto, preparate secondo la ricetta siciliana. Le arancine sono una prelibatezza e, di certo, non mancano ricette che propongono varianti di ogni tipo: dalla carne al prosciutto, dai formaggi alle verdure, queste delizie a base di riso si prestano a tantissime interpretazioni. Oggi abbiamo deciso di proporvi una versione molto particolare e buona, che renderà felici gli amanti del formaggio: si tratta delle arancine con ricotta e tuma. Vediamo come prepararle.

Ingredienti per 4 persone

400 g di riso

250 g di ricotta

150 g di tuma (va bene anche il primosale)

50 g di caciocavallo grattugiato

5 uova

farina

pangrattato

olio extravergine d'oliva

sale e pepe


Procedimento

Lessate il riso, scolatelo e trasferitelo in una ciotola. Aggiungete il caciocavallo e la ricotta setacciata, quindi amalgamate con cura. Fate intiepidire e incorporate due uova battute e una spolverata di pepe. Prendete un cucchiaio di riso, mettetelo sul palmo di una mano e create una mezza sfera con un incavo. Riempitelo con qualche dadino di tuma e coprite con altro riso, modellando l'arancina. Passate la vostra arancina nella farina, nelle uova battute e infine nel pangrattato. Friggete in olio ben caldo e asciugate su carta da cucina.

Le arancine con ricotta e tuma sono pronte: diteci cosa ne pensate!