In occasione dei festeggiamenti in onore del patrono San Vincenzo Ferreri, si rinnova ad Aragona (Agrigento) il tradizionale appuntamento con la Sagra della Salsiccia. Sabato 7 settembre, a partire dalle ore 20, in via Roma e via Garibaldi si potrà degustare il celebre panino con la salsiccia, preparata secondo i tradizionali processi di lavorazione e produzione di oltre un secolo fa. Il tutto verrà accompagnato da vini locali, prodotti tipici e spettacoli folkloristici.

Secondo la tradizione, esiste una disputa tra la città di Favara e quella di Aragona, per decidere chi avesse l’esclusiva sui festeggiamenti del Santo. Ognuna delle due città si rifiutava di rinunciare, ma Aragona ebbe la meglio, con l’obbligo di festeggiare in pompa magna, ogni anno, il Patrono.

Nelle giornate dei festeggiamenti in onore di San Vincenzo Ferreri vi sono diversi momenti di spettacolo, cultura e intrattenimento.

La Salsiccia di Aragona vanta una antica tradizione. Si differenzia dalle altre, perché viene battuta a mano, per ben due volte, con sale e pepe nero. Gli ingredienti ne esaltano pregio e qualità, rendendola particolarmente speziata e gustosa.

Anticamente le macellerie iniziavano a realizzarla nel mese di settembre, con l’affievolirsi del gran caldo che, altrimenti, ne avrebbe compromesso la buona produzione. Il tutto, naturalmente, avveniva sotto la produzione di Vincenzo Ferreri.

Articoli correlati