Quando si parla di buon cibo, la Sicilia non teme confronti. In tutte le province dell’Isola, sono davvero tante le preparazioni sfiziose. Parlare di street food siciliano significa esplorare un gustoso capitolo fatto di tradizione e scoperta.

Oggi, per stuzzicare il vostro appetito in modo originale, abbiamo pensato di suggerirvi 5 buonissimi panini che potete (e dovete) mangiare solo in Sicilia.

  1. Pane con panelle e crocché. Ogni ora è buona per mangiare un panino con panelle e “cazzilli”. Le prime sono a base di farina di ceci, le seconde sono crocchette di patate. In giro per la città di Palermo potete trovare tante friggitorie e anche ambulanti che friggono sul momento e preparano questa prelibatezza. Panelle e crocché possono anche essere mangiate senza il pane, in un coppo caldo e fumante.
  2. Pani cunzatu. Esistono davvero tante versioni di pani cunzato, cioè condito, ma la più nota è quella che si realizza nel Trapanese. Tanto semplice quanto delizioso è un perfetto rimedio alla fame!
  3. Pani ca’ meusa. Il pane con la milza è una preparazione tradizionale siciliana, in particolare del palermitano. Può essere schietto o maritato, cioè senza o con formaggio. Il gusto forte non lo rende adatto a tutti i palati, però se non temete il confronto con la sperimentazione, fatevi sotto!
  4. Muffuletta e Vastedda. Anche quando si parla della muffuletta e della vastedda, i condimenti possono essere di ogni tipo. Abbiamo deciso di mettere insieme questi due tipi di pane, perché comunque sono simili. In ogni parte della Sicilia esistono preparazioni tipiche.
  5. Panini di cena messinesi. In ultimo abbiamo deciso di suggerirvi dei panini molto particolari, perché dolci. Si tratta di morbidi e profumati panini, tipici di Messina.

Foto: Enzo Roberto Falsone