Esiste qualcosa che non si può coltivare in Sicilia? Probabilmente la risposta è no, dato che le produzioni del territorio sono davvero tante e variegate. In questo periodo, in particolare, in numerose località è il momento d’oro delle ciliegie.

Questo frutto dall’aspetto invitante riesce a dare il meglio di sé sia consumato da solo che come ingrediente di diverse ricette. Per celebrare le ciliegie siciliane sono in programma sagre e feste. Volete scoprire quali sono? Seguiteci!

Sagre delle Ciliegie Sicilia

Il primo appuntamento in calendario è la Sagra delle Ciliegie di Graniti, in provincia di Messina. Sabato 8 e domenica 9 giugno sarà l’occasione perfetta per conoscere il territorio e le sue tradizioni. Ci saranno esibizioni e degustazioni.

Domenica 9 giugno ci spostiamo alla Festa della Ciliegia di Monterosso Almo, in provincia di Ragusa. In piazza San Giovanni ci sarà spazio per gusto e conoscenza e si potrà anche partecipare a tour guidati per le vie del borgo.

Dal venerdì 14 a domenica 16 giugno, invece, sarà la volta della particolarissima Sagra delle Ciliegie e delle Rose a Macchia di Giarre (Catania). Accanto a un’edicola votiva dedicata alla Madonna del Carmelo, c’era un rigoglioso cespuglio di rose e qui, nel mese di maggio, si organizzava una festa campestre, con degustazione di ciliegie appena raccolte. Fu così che nacque la sagra, nel 1953.

Completa il nostro elenco la Sagra delle Ciliegie di Chiusa Sclafani, giunta alla 50esima edizione. Ogni anno l’evento richiama tantissimi visitatori da tutte le parti della Sicilia, che colgono l’occasione per conoscere meglio la Riserva Naturale Orientata di “Monti di Palazzo Adriano e Valle del Sosio”.