La famiglia reale del Qatar ha messo gli occhi su due alberghi di Taormina. Stando a quanto riporta la Gazzetta del Sud, l’attenzione sarebbe rivolta all’Hotel Timeo e al Sant’Andrea, strutture di proprietà della società inglese Belmond Company. Lo sceicco del Qatar, Ali Bin Thamer Al Thani, è stato di recente in Sicilia. L’emiro padre, Hamad bin Khalifa Al Thani, ha espresso il suo apprezzamento per la Sicilia e per Taormina al «Katara 8th Traditional» di Doha.

Taormina ha affascinato soprattutto la sorella di Tamin, la principessa Sheikha Al Mayassa bint Hamad bin Khalifa Al Thani. A luglio, è stata a Taormina ed è rimasta incantata dalla bellezza dei luoghi, spiega il quotidiano messinese. A spingere per un importante investimento da queste parti sarebbe proprio la principessa.

Dal canto suo, il Cda di Belmond che opera nel turismo in ambito mondiale ha avviato «una revisione completa delle alternative, per migliorare il valore per gli azionisti», valutando anche l’eventualità di «una possibile vendita», come affermato di recente dal presidente Roland Hernandez, presidente del Cda.