Catania “Hollywood d’Europa”.

  • L’Accademia di Belle Arti lancia il Corso triennale della Scuola di Cinema.
  • Includerà quattro indirizzi e sarà unico nel suo genere, da Napoli in giù.
  • Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Partirà da ottobre, nei laboratori didattici dell’Accademia di Belle Arti di Catania, il nuovo Corso triennale della Scuola di Cinema, Fotografia e Audiovisivo. Includerà quattro indirizzi (regia/filmmaking, tecniche di ripresa/direzione della fotografia, montaggio e sound design) e sarà all’avanguardia nel panorama nazionale, unico da Napoli in giù. Si affiancherà al biennio di specializzazione in Audiovisivo e Cinema, creando competenze di base di una disciplina in continua evoluzione. Ci saranno importanti collaborazioni, come quelle con il Teatro Stabile e il Conservatorio Vincenzo Bellini di Catania.

Scuola Triennale di Cinema a Catania: il corso

Lina Scalisi, presidente dell’Accademia di Belle Arti (AbaCt), ha spiegato: «Il nostro ambizioso obiettivo è quello di porre le basi perché Catania possa tornare a essere, come negli anni precedenti alla prima guerra mondiale, la Hollywood d’Europa». Il Corso triennale prevede, dopo due anni di percorso comune, l’articolazione in quattro diversi indirizzi. L’impostazione metodologica e didattica del Triennio, così come quella del Biennio, tiene presente le esigenze del mercato del lavoro e si punterà a strutturare protocolli con le case di produzione e con le Film commission di Palermo e Catania.

«Il mercato del lavoro – ha aggiunto Maria Arena – richiede un numero sempre maggiore di esperti nella costruzione di immagini e immaginari, reali o virtuali che siano. E il Corso triennale della nostra Scuola di Cinema si innesta in una tradizione dell’Accademia, che, ancor prima dell’iniziativa ministeriale, da un decennio organizzava corsi di audiovisivo nella Scuola di Nuove tecnologie dell’Arte. E le opere dei nostri allievi hanno avuto la possibilità di essere apprezzati in rassegne e festival». Photo by Jakob Owens on Unsplash.

Articoli correlati