Dallo street food ai dolci, il food tour a Catania.

Chiunque visiti la Sicilia per la prima volta, non può esimersi dall’assaggiare le infinite prelibatezze che la nostra cucina propone. Quella della bontà dei piatti della tradizione è una certezza: qualunque sia la provincia in cui ci si trovi, si troverà comunque qualcosa di delizioso. La fama della gastronomia siciliana supera di gran lunga i confini regionali e spopola sul web. A dimostrazione di quanto abbiamo appena detto, arriva un nuovo video del canale di Chopstick Travel, che su YouTube vanta oltre 1 milione di iscritti. Il progetto della coppia canadese Luke Martin e Sabrina Davidson va in giro per il mondo alla ricerca di esperienze culinarie, da condividere online. Hanno esplorato Asia, Europa e Africa e non hanno intenzione di fermarsi. Stavolta hanno fatto tappa a Catania, per conoscere meglio lo street food catanese.

La magia dello street food catanese

Il loro viaggio comincia alla celebre Pescheria di Catania, storico mercato del pesce, tra frutti di mare e pescato del giorno. Qui si fermano ad assaggiare una frittura di pesce, naturalmente. Proseguono poi con una tappa al bar, per mangiare un arancino filante, dal cuore ricco di condimento. Non possono mancare i dolci: un cannolo e una Minna di Sant’Agata, una sorta di cassatina che appartiene alla tradizione del capoluogo etneo. Anche a sera si concedono qualcosa di buono: caponata e carne di cavallo. Tra un assaggio e l’altro, passano anche attraverso numerosi luoghi iconici, offrendo diversi scorci. E non finisce qui.

Parlando di luoghi iconici, dobbiamo fare una piccola “tirata d’orecchie” ai due youtuber. A piazza Duomo, di fronte al celebre “liotru” (cioè l’elefante) Luke ammette di non conoscerne il significato e non sapere perché ci sia proprio quell’animale. Ci pensiamo noi a colmare la lacuna! Secondo il geografo arabo Idrisi, che giunse in Sicilia nel XII secolo, gli antichi abitanti di Catania consideravano l’elefante un simbolo di protezione contro le eruzioni dell’Etna. Sempre secondo antiche leggende, proprio l’elefante avrebbe scacciato degli animali selvatici durante la fondazione dell’antica ‘Katane’.  Bisogna anche precisare che, in realtà, di street food non ce n’è moltissimo nel video: manca la deliziosa rosticceria! Detto questo, vi lasciamo al video dedicato allo street food catanese.

Cucina catanese: il video

 

Articoli correlati