Semplici e veloci, gli spaghetti con il pesto pantesco sono una buonissima ricetta siciliana. Leggendo la ricetta, vi renderete subito conto del fatto che basta poco tempo per prepararli.

L’importante è scegliere ingredienti locali e, soprattutto, i capperi siciliani (ovviamente, sono perfetti quelli di Pantelleria). Non indugiamo oltre, ma iniziamo subito con gli ingredienti per preparare questo primo piatto.

  • 400 g di spaghetti
  • 500 g di pomodori maturi
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 ciuffo di basilico
  • 1 cucchiaio di capperi di Pantelleria
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva
  • sale
  • peperoncino

Ed ecco il procedimento, passo dopo passo.

  1. Praticate un taglio a croce alla base dei pomodori lavati e tuffateli in una ciotola con acqua bollente.
  2. Lasciateli immersi per circa mezz’ora, poi scolateli, privateli dei semi e tritateli con un coltello affilato.
  3. Pestate l’aglio nel mortaio con il basilico, il prezzemolo e una presa di sale.
  4. Appena il composto sarà omogeneo, aggiungete il peperoncino, i capperi e il pomodoro.
  5. Ammorbidite il pesto con l’olio e fate riposare per almeno 1 ora
  6. Trascorso il tempo indicato, lessate gli spaghetti.
  7. Scolateli, conditeli e servite.

Buon appetito!