Un dolce con la ricotta facilissimo.

  • La ricetta della Torta Siciliana alla Ricotta è tanto semplice, quanto buona.
  • Si tratta di un pan di Spagna farcito da una crema vellutata.
  • Il dolce classico con il gusto della Sicilia.

Spesso sono proprio i dolci più semplici a essere anche i più buoni. La pasticceria siciliana propone infinite ricette per realizzare in casa preparazioni che non hanno nulla da invidiare a quelle degli esperti. Prendete, ad esempio, la Torta Siciliana alla Ricotta. Si tratta di un semplice pan di Spagna farcito di ricotta e gocce di cioccolato. Elementi semplici che, combinati nel modo giusto e seguendo le giuste dosi, danno vita a un dolce perfetto per rendere speciale ogni giornata. Si può gustare alla fine di un pasto, può essere una torta di compleanno originale o può diventare il modo ottimale per fare una pausa golosa.

In Sicilia amiamo molto i dolci con la ricotta: questa crema vellutata si presta benissimo a tante preparazioni ed è protagonista indiscussa di classici come cassate e cannoli. Se volete provare qualcosa di diverso, ma non per questo meno buono, provate questa Torta Siciliana. Prima di mettervi ai fornelli, ricordate una cosa. La ricotta deve essere ben asciutta, quindi mettetela a scolare la sera prima, in frigo. In questo modo la crema sarà perfetta!

Ricetta della Torta Siciliana alla Ricotta

Ingredienti

Per il pan di Spagna

  • 3 uova;
  • 90 g di farina 00;
  • 90 g di zucchero semolato;
  • Scorza di limone (grattugiata).

Per la crema

  • 250 g di ricotta di pecora;
  • 100 g di zucchero semolato;
  • 50 g di gocce di cioccolato.

Per la guarnizione

  • 1 cucchiaio di granella di pistacchi;
  • 100 g di granella di mandorle;
  • Ciliegie candite.

Per la bagna

  • 200 ml di acqua;
  • 150 g di zucchero;
  • 60 ml liquore.

Procedimento

  1. Per la Torta Siciliana alla Ricotta vi serve uno stampo da 18 o 20 centimetri.
  2. Per prima cosa, occupatevi del  pan di Spagna.
  3. Montate a lungo le uova con lo zucchero, utilizzando le fruste.
  4. Il composto deve diventare chiaro e spumoso: ci vorranno circa 15 minuti.
  5. A questo punto, unite la farina setacciata, poco per volta.
  6. Con l’aiuto di una spatola, e con movimenti dal basso verso l’alto, incorporate la farina senza fare smontare le uova.
  7. Procedete gradualmente ad aggiungere la farina.
  8. Aggiungete la scorza del limone grattugiata.
  9. Imburrate e infarinate la tortiera o rivestitela di carta da forno.
  10. Versatevi il composto, quindi cuocete nel forno già caldo a 180°C per circa mezz’ora.
  11. Sfornate e fate freddare.
  12. Nel frattempo dedicatevi alla crema di ricotta.
  13. Setacciate la ricotta.
  14. Unite lo zucchero semolato e mescolate bene, fino a creare una crema. Fate riposare in frigo (coprendo con la pellicola).
  15. Preparate la bagna.
  16. Sciogliete in un pentolino lo zucchero nell’acqua, fate bollire per pochi minuti e togliete dal fuoco.
  17. Fate freddare e unite il liquore.
  18. A questo punto il pan di Spagna sarà freddo: dividetelo a metà.
  19. Bagnate il disco inferiore.
  20. Aggiungete alla crema di ricotta le goccine di cioccolato e farcite con la crema il primo disco.
  21. Coprite con l’altra metà e bagnate con lo sciroppo.
  22. Spalmate il resto della crema sui bordi e sulla superficie.
  23. Decorate con ciuffetti di crema di ricotta, ciliegine candite e pistacchi sui bordi. Date via libera alla creatività!

Buon appetito!

Articoli correlati