La Torta Siciliana senza lievito è un dolce golosissimo (pure troppo!). Questa ricetta è semplice da un punto di vista tecnico, anche se la preparazione richiede un po’ di tempo. Vi serviranno circa due ore o poco più, ma vale la pena provarla. Vediamo insieme come procedere: il risultato è pazzesco!

Ricetta Torta Siciliana Senza Lievito

Ingredienti per 6 persone 

  • 10 uova;
  • 250 g di zucchero;
  • 280 g di farina “00”;
  • 20 g di amido;
  • buccia di 1 limone;
  • 1 pizzico di vaniglia;
  • 1 bicchiere di liquore Strega;
  • 1 bicchiere di Rum bianco;
  • 1 bicchiere di Maraschino;
  • 200 g di cioccolato extra-fondente;
  • ciliegie rosse candite;
  • 500 g di ricotta;
  • 4 cucchiai di zucchero semolato;
  • 100 gr di uvetta passa;

Procedimento

  1. Preparate il pan di Spagna.
  2. Prendete 10 uova intere e battetele all’interno di una ciotola ben capiente assieme a 250 grammi di zucchero, 280 grammi di farina, 20 grammi di amido, una scorzetta di limone grattugiata e la vaniglia (meglio non fare la conta delle calorie!).
  3. Utilizzate uno sbattitore elettrico perché l’impasto va lavorato per una oretta.
  4. Qualora vi stiate chiedendo perchè non ci sia il lievito, va bene così. Non preoccupatevi. La ricetta non lo prevede.
  5. A fine impasto, versate tutto all’interno di una teglia capiente rettangolare. Mi raccomando rivestitela con della carta da forno leggermente unta.
  6. Infornate a 180 gradi forno pre-riscaldato per circa 20 minuti.
  7. A cottura ultimata, lasciate freddare.
  8. Prendete una ciotola da Charlotte bella grande e mettete al suo interno il pan di Spagna che potreste dover far a fette e strisce per foderare la ciotola in modo che possa contenere la crema senza farla scappare dai lati.
  9. Nel frattempo preparate una bagna con Strega e Maraschino e mettete a mollo l’uvetta nel Rum.
  10. Spennellare il Pan di Spagna con la bagna e foderate.
  11. Ma che torta sarebbe senza crema?
  12. Unite la ricotta allo zucchero e sbattete con una frusta elettrica.
  13. Unite alla crema l’uvetta strizzata e versate il composto nello stampo.
  14. Coprite con altro pan di spagna già spennellato con la bagna e schiacciate il tutto con un piatto posto sopra la torta.
  15. Lasciate riposare così per un’oretta in frigo.
  16. La potreste servire anche così, ma non basta.
  17. Prima di portarla a tavola, fate sciogliere della cioccolata a bagnomaria e versatela sulla cupola della torta per infine decorare con le ciliegie candite.

Di Viola Dante

Credit Immagine •