Promozione e valorizzazione della Sicilia occidentale.

La Sicilia conferma di essere una perfetta location per le produzioni cinematografiche. Lo conferma l’attività della Trapani Film Commission. Dopo la fiction Màkari, andata in onda su Rai1, è attualmente impegnata sulle Madonie per realizzare uno spot per una nota casa automobilistica. Obiettivi della Commission sono la promozione, anche turistica, e la valorizzazione del patrimonio naturalistico e culturale della Sicilia occidentale, ma anche dei professionisti dello stesso territorio.  “Da pochi giorni – spiega una nota dell’ufficio stampa – sono on line il sito ufficiale dell’organizzazione, che presenta anche i professionisti del territorio cui possono fare riferimento le produzioni, e lo spot promozionale dei luoghi mozzafiato del West Sicily“.

Trapani Film Commission, la promozione del West Sicily

In primo luogo, le saline della riserva naturale dello Stagnone di Marsala, la Colombaia di Trapani, i Faraglioni di Scopello, il Castello di Marettimo e il tempio di Segesta. “La ricchezza e la particolarità di siti naturalistici e culturali, ma anche di strutture private, presenti in Sicilia occidentale – spiega il presidente di TFC West Sicily, Ivan Ferrandes – ci agevola nel poter proporre alla casa cinematografica di turno le location ideali per girare film, fiction o prodotti pubblicitari, ma la verità è che per ottenere il via libera alle riprese è necessario un grande lavoro”.

La Trapani Film Commission, spiega il suo ufficio stampa, “supporta” le produzioni cinematografiche, sia nella fase di preparazione che in quella delle riprese, non solo nella ricerca delle location, ma anche nei rapporti con le istituzioni locali, con le strutture ricettive e i fornitori, e mette a disposizione i professionisti del settore che sono nel territorio. “Grazie ad un protocollo d’intesa che siamo riusciti a siglare con quasi tutti i Comuni del territorio – continua Ferrandes – le società di produzione hanno, inoltre, la possibilità di poter usufruire di una serie di agevolazioni, quali supporto logistico, assistenza alle riprese alla presenza delle polizie locali, acquisizione celere di autorizzazioni”.

Articoli correlati