Anche l’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton ha deciso di rendere omaggio ad Andrea Camilleri. Lo scrittore siciliano è morto il 17 luglio, all’età di 93 anni, all’ospedale Santo Spirito di Roma.

Da tutto il mondo stanno arrivando messaggi di cordoglio e tanti personaggi famosi hanno ricordato il papà del Commissario Montalbano. Attraverso i suoi romanzi, Camilleri ha raccontato la Sicilia e la sicilianità, facendole conoscere ovunque. Bill Clinton ha postato il suo ricordo su Twitter.

“I’ve read, enjoyed, and have learned a great deal from all of Andrea Camilleri’s Montalbano books. He was a wise and gifted writer. I wish I had known him. I will miss him, and Montalbano, very much”.

“Ho letto, ho apprezzato e ho imparato molto dalla lettura dei libri di Montalbano di Andrea Camilleri. Era uno scrittore saggio e di talento. Mi sarebbe piaciuto conoscerlo. Mi mancherà e mi mancherà Montalbano, molto”.

Da sempre Bill Clinton è un estimatore dell’Italia e della sua cultura. Tra le sue letture preferite ci sono proprio i romanzi che hanno per protagonista Salvo Montalbano, creati dalla penna di Andrea Camilleri. Lo scrittore, nato a Porto Empedocle, ha ambientato le vicende a Vigata, una cittadina immaginaria che racchiude caratteristiche di diversi luoghi siciliani.

Secondo quanto si legge su Fanpage.it, Clinton e Camilleri si erano già scritti alcune volte e avevano tentato di organizzare un incontro per conoscersi di persona.