Un goloso dolce dell’Etna

  • Biscotti dello Sciatore, ricetta siciliana autentica.
  • Soffici e ricoperti dalla “liffìa“, cioè la glassa di cioccolato.
  • Come farli in casa: ingredienti e procedimento.

Una pasta soffice, ricoperta di liffìa, cioè glassa di cioccolato. Un vero peccato di gola, ideato dalla geniale mente di un pasticciere della provincia di Catania. Il suo primo nome fu Tripulinu, poi Regina della Neve. Oggi, questo dolce è noto ai più con una denominazione che suona nordica, ma è sicilianissima.

I Biscotti dello Sciatore sono una specialità di Zafferana Etnea. Proprio lì, nello storico bar del paese, presero vita. Quel nome “dello Sciatore“, ha un’origine molto semplice. Erano, infatti, i dolcetti preferiti dagli sciatori del Club Alpino. Prima di uscire e al rientro delle loro avventure sugli sci, sulle nevi dell’Etna, sapete cosa erano soliti fare?

Biscotti dello Sciatore la storia

Gli abili sciatori del Club Alpino si fermavano a Zafferana e facevano il pieno di energia gustando un Biscotto Sciatore. Difficile che una golosità come questa non si diffondesse. Divenne, dunque, molto amato in tutta la fascia Ionico-Orientale dell’Etna. E non è certo finita qui.

A quella prima ricetta di un biscotto soffice, ricoperto di cioccolato lavorato e raffinato in laboratorio, se ne aggiunsero altre. Oggi possiamo gustare versioni alla marmellata e anche al pistacchio. La migliore, però, rimarrà sempre l’originale.

Se non avete la possibilità di andare nei luoghi in cui questi biscotti regnano sovrani, allora potete tranquillamente prepararli nella vostra cucina di casa. Certo, visto il carico di energia che vi forniranno, vi consigliamo di fare dopo una bella passeggiata! Scherzi a parte, un piccolo strappo alla regola è più che concesso, soprattutto se ha il gusto di un biscotto siciliano.

Ricetta dei Biscotti dello Sciatore

Ingredienti

  • 500 g di farina 00;
  • 180 ml di latte;
  • 10 g di lievito di birra fresco;
  • 6 cucchiai di zucchero;
  • 2 uova;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 bustina di vanillina;
  • Scorza di un’arancia non trattata;
  • 75 g di burro;
  • 200 g di cioccolato fondente.

Procedimento

  1. Per fare i Biscotti Sciatore, dovete anzitutto sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido,.
  2. Unite la farina e lavorate bene.
  3. Aggiungete, poco alla volta, lo zucchero, le uova, il sale, la vanillina, la scorza e il burro morbido a pezzetti.
  4. Quando l’impasto sarà omogeneo, coprite e fate lievitare per un’ora in un luogo tiepido.
  5. Trascorso questo tempo, versate sulla spianatoia e ricavate dei cilindri lunghi circa 10 centimetri.
  6. Metteteli su una teglia, foderata con carta forno e fate lievitare ancora un po’.
  7. Infornate a 180°C per circa 15 minuti.
  8. Fate raffreddare.
  9. Preparate la liffìa, cioè la glassa.
  10. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, insieme a una noce di burro, quindi intingete la parte superiore dei biscotti.
  11. Fate asciugare su una griglia.

Buon appetito!Foto di Daniele Pennisi.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati