I Biscotti Regina, chiamati anche Reginelle, sono una delizia, davvero! È una classica ricetta siciliana e li si può trovare in tutta la regione, con piccole differenze tra una città e l’altra. A Palermo sono amatissimi e molto noti.

Viscotta ‘nciminate e viscotta ca giuggiulena (cimino o giuggiulena = semi di sesamo) sono alcuni dei nomi con i quali chiamare questi biscotti siciliani. La caratteristica principale è la copertura di semi di sesamo che, tostandosi, danno un gusto caratteristico a questi biscotti. Vanno bene a colazione, con una tazza di tè, a merenda o gustando un buon bicchiere di vino Marsala.

Il pregio dei Biscotti Regina è anche la giusta dolcezza. Non sono stucchevoli e vengono arricchiti dalla croccantezza dei semi di sesamo. Una vera delizia per il palato. Vediamo insieme come si preparano.

Ricetta delle Reginelle

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 80 g di zucchero semolato
  • 40 g di strutto
  • 7 g di ammoniaca per dolci
  • Latte
  • 1 pizzico di sale
  • Semi di sesamo non tostati

Preparazione

  1. Puoi impastare a mano, con la planetaria o con il robot da cucina.
  2. Setaccia la farina e impastala con lo zucchero, l’ammoniaca, il sale e lo strutto.
  3. Aggiungi poco a poco il latte fino ad ottenere un impasto consistente e, formata una palla.
  4. Avvolgila nella pellicola e mettila in frigo per circa 30 minuti.
  5. Ricava dei bastoncini di circa 1 centimetro di spessore.
  6. Dando la lunghezza che vuoi, passali molto bene nei semi di sesamo (che avrai messo in un piattino e in un contenitore. Il sesamo li deve avvolgere.
  7. Mettili direttamente nella teglia rivestita di carta forno.
  8. Metti in forno non ventilato a 220° per 10 minuti e dopo abbassa la temperatura a 150° e lascia cuocere per ancora 7 minuti circa e comunque fino a buona cottura dei biscotti.
  9. Fai raffreddare.

Buon appetito con i Biscotti Regina Siciliani!

Ricetta di I sogni di Paola

Articoli correlati