Deliziosi involtini di pesce.

  • Ricetta delle Braciole di Pesce Spada alla Messinese.
  • Un secondo piatto davvero sfizioso, appartenente alla tradizione di Messina.
  • Come prepararlo in casa: ingredienti e procedimento.

Il pesce spada è sicuramente il re dello Stretto di Messina. In cucina è un ingrediente incredibilmente versatile, in grado di prestarsi a tante interpretazioni, tutte deliziose. Tra le ricette più apprezzate, c’è sicuramente quella delle Braciole di Pesce Spada: involtini con un ripieno di pangrattato, aromi e pecorino. Un secondo piatto delizioso che, qualora fosse accompagnato da un contorno molto sostanzioso, può benissimo diventare un piatto unico (dipende dalla vostra fame!). Le braciole sono una tipica preparazione messinese: le più famose sono indubbiamente quelle di carne, ma anche quando c’è di mezzo il pesce, il risultato è eccellente! Mettiamoci subito a fornelli.

Ricetta delle Braciole di Pesce Spada alla Messinese

Ingredienti

  • 1 kg di pesce spada tagliato a fettine sottili;
  • 400 g di pangrattato;
  • 2 rametti di prezzemolo;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco (se non vi piace, potete non metterlo);
  • 1 limone;
  • un cucchiaio di capperi;
  • 60 g di pecorino grattugiato;
  • origano;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale;
  • pepe.

Procedimento

  1. Per fare le braciole di pesce spada, dovete anzitutto dissalare i capperi.
  2. Sciacquateli ripetutamente sotto l’acqua corrente, poi asciugateli.
  3. Mettete il pangrattato in una ciotola e unite il prezzemolo tritato, i capperi dissalati, alcuni pezzettini d’aglio, il pecorino, il sale e il pepe.
  4. Unite un po’ d’olio per ammorbidire, quindi anche l’aceto e il succo di limone. Dovete ottenere un impasto umido.
  5. Mescolate con cura.
  6. Sciacquate le fettine di pesce spada ed asciugatele.
  7. In un piatto versate un po’ d’olio e bagnate le fettine di pesce.
  8. Passatele velocemente nel pangrattato condito e mettetele da parte.
  9. Adagiate le fette sul piano di lavoro.
  10. Mettete un po’ di pangrattato condito su ciascuna fetta.
  11. Arrotolatela e fissatela con un paio di stuzzicadenti.
  12. Potete cuocere alla griglia o al forno.
  13. Per la cottura in forno, dovete metterle in una teglia, condite con olio, origano e succo di limone.
  14. Cuocere 200°C per 10 minuti.
  15. Servite le braciole di pesce alla messinese ben calde.

Buon appetito!

Articoli correlati