Il programma Mediaset trascorre l’estate in Sicilia.

La magia della cucina siciliana e lo splendore di uno dei Parchi Archeologici più belli della nostra regione. Questo mix unico e irripetibile è protagonista nel corso della trasmissione Cotto e Mangiato Menù in Sicilia, in onda su Italia1 ogni giorno alle ore 12,05. Nella puntata del 28 giugno lo chef Peppe Giuffrè ha preparato per la conduttrice, Tessa Gelisio, un grande piatto della tradizione: le Busiate cu l’agghia. Si tratta di un classicissimo formato di pasta da fare a mano, che viene accompagnata da un condimento delizioso, a base di tanto aglio e pomodori. Tutti gli ingredienti utilizzati per questa ricetta, naturalmente, sono un trionfo di Made in Sicily. Per la pasta si utilizzano i grani antichi siciliani, che si sposano benissimo con l’aglio rosso di Nubia, una straordinaria eccellenza del territorio Trapanese. Il resto viene fatto da pomodori, mandorle e pecorino. Un primo perfetto per l’estate che, al primo assaggio, vi porterà dritti in Sicilia. Scopriamo di più.

Busiate cu l’agghia, la ricetta di Cotto e Mangiato

L’aglio rosso di Nubia deve il suo colore alla vicinanza delle saline siciliane. Il nome è legato alla località in cui si produce, in provincia di Trapani. Viene raccolto di notte, perché l’umidità fa sì che non si rovini, quindi viene legato in trecce. Anche le mandorle sono una grande eccellenza siciliana. Lo chef Peppe Giuffrè, all’ombra degli straordinari templi di Selinunte, prepara le Busiate cu l’agghia con grande maestria, mentre racconta tanti aneddoti sui prodotti siciliani. Questo piatto è perfetto nella sua semplicità, unendo la callosità della pasta, il gusto deciso dell’aglio, la delicata croccantezza delle mandorle: un mix eccellente e prezioso. Pensate che, volendo, potete anche aggiungere melanzane fritte, piccoli pesciolini o anche piccoli tocchetti di patate fritte. Per vedere la ricetta completa, vi basta cliccare qui: la cucina siciliana è sempre strepitosa.

Articoli correlati