Concorso Guardia di Finanza, pubblicando sulla Gazzetta Ufficiale – 4° Serie Speciale – numero 5, del 18 gennaio 2022 il nuovo bando per il reclutamento di 15 tenenti in servizio permanente effettivo. Quali sono i requisiti e cosa fare per presentare la domanda.

Il nuovo Concorso Guardia di Finanza

Nuove opportunità per entrare a far parte del Corpo della Guardia di Finanza. É stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – 4° Serie Speciale – numero 5, del 18 gennaio 2022, il concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 15 tenenti in servizio permanente effettivo del “ruolo tecnico-logistico-amministrativo”.

Le figure ricercate sono diverse. Ci sono, in dettaglio:

  • 3 posti per amministrazione;
  • un posto per commissariato;
  • 4 posti per telematica;
  • 3 posti per infrastrutture;
  • 1 per motorizzazione-settore navale; 3 sanità.

Chi può partecipare e come presentare domanda

Possono partecipare al concorso i cittadini italiani di età non superiore ai 32 anni e in possesso, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione, di lauree magistrali/specialistiche attinenti alle specialità la quale si concorre.

Il termine per presentare le domande sono le ore 12 del 17 febbraio 2022. La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata esclusivamente mediante la procedura telematica disponibile sul portale appositamente dedicato.

Tutte le informazioni riguardanti una specifica procedura concorsuale (modalità di presentazione dell’istanza, requisiti di partecipazione, date di convocazione, etc…) sono reperibili sul relativo bando di concorso che sarà puntualmente pubblicato nell’apposita sezione “Bandi e allegati” del portale Concorsi Online, inserita nell’area del concorso di interesse.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati