Ebbene sì, un dolce con il cavolfiore

C’è poco da fare: la cucina siciliana è una continua sorpresa. Ti stupisce con ricette che neanche ti immagineresti. Se, ad esempio, vi parlassimo di cavolfiore, subito vi verrebbero in mente primi piatti e contorni, ma non andreste oltre i secondi. E invece, in Sicilia, esiste anche un dolce con il cavolfiore. Non ci credete? Allora leggete qui.

Le frittelle dolci di cavolfiore si servono calde, cosparse di zucchero. Anche i bambini che di solito non amano troppo le verdure se ne innamoreranno. Nei mesi freddi i cavolfiori fanno bella mostra di sé sui banchi dei fruttivendoli: sono facili da cucinare e ricchi di proprietà, ma non piacciono a tutti. Per superare le reticenze, sapete cosa si sono inventate le nonne siciliane?

La ricetta delle frittelle dolci a base di cavolfiori è molto antica. Un tempo, a turno, le nonne radunavano tutti i bimbi del vicinato, chiedendo di portare un ingrediente. Si trattava di un gioco. I bambini si mettevano intorno a un tavolo e la nonna cucinava i dolci. Mangiate calde calde, con lo zucchero sopra, erano una vera prelibatezza. Ecco come si preparano.

Ricetta delle Frittelle Dolci di Cavolfiore

Ingredienti

  • 500 g di cavolfiore;
  • 150 g di farina;
  • 1 uovo;
  • 1 cucchiaino di zucchero;
  • Mezza bustina di lievito per dolci.
  • Aroma di vaniglia (opzionale);
  • Olio extravergine d’oliva;
  • Altro zucchero per cospargere le frittelle.

Procedimento

  1. Per fare le frittelle dolci di cavolfiore, dovete anzitutto sbucciare il cavolfiore.
  2. Ricavatene le cime e sbollentatele in abbondante acqua salata.
  3. Schiacciate il cavolfiore con una forchetta.
  4. Aggiungete la farina, l’uovo, lo zucchero e il lievito, quindi mescolate.
  5. Il composto dovrà essere omogeneo e senza grumi.
  6. Mettete in una padella con olio caldo delle piccole quantità di cavolfiore, aiutandovi con un cucchiaio.
  7. Fate dorare da entrambi i lati per pochi minuti e adagiate su della carta assorbente.
  8. Cospargete le frittelle di zucchero e servitele calde.

Buon appetito! – Foto: Steven LabinskiLicenza.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati