Quanti di voi sapevano che Petralia Sottana fosse famosa nel mondo anche per i suoi magnifici funghi? Si chiamano Funghi Basilischi e spesso vengono cucinati con prezzemolo, pepe, asparagi e la sfoglia delle Madonie.

Li avete mai assaggiati? Il fungo basilisco cresce soltanto nelle zone più alte della Madonie. I luoghi più spesso battuti dai cercatori di funghi sono il Monte San Salvatore, Monte dei Cervi e Pizzo Carbonara. È diverso dagli altri Pleurotus, perché è un fungo primaverile.

Può raggiungere dimensioni ragguardevoli (anche sopra i 12 cm di diametro). E’ di colore bianco, ma lo si trova anche in tonalità giallo chiaro. Il suo gambo è consistente e si allarga a forma di imbuto in prossimità del cappello.

Oltre a Petralia, anche Polizzi e Castelbuono adorano cucinare i “funcia di basiliscu” con delle ricette spesso tenute gelosamente nascoste. Non c’è bisogno di aggiungere che è un prodotto alimentare super ricercato e che per questo sia venduto a caro prezzo.

Ad oggi la sua raccolta è regolamentata dalla legge, quindi occhio ad avventurarvi in quei luoghi senza prima esservi messi a posto! Da un pò di tempo si sono avviati dei processi produttivi che partono dal materiale autoctono. Nessuno tra di voi li produce, vende o solamente li cucina?

Di Viola Dante

Foto