La ricetta della granita di susine è molto particolare. Si tratta di un gusto di granita siciliana meno noto, ma buono come i più celebri. In Sicilia è facile trovare delle ottime susine locali, perfette per questo tipo di preparazione.

Fate attenzione a un dettaglio non da poco: per questa ricetta non si usano le susine bianche!

Quando fa molto caldo, la granita è ciò che ci vuole per rinfrescarsi in modo dolce e leggero. Meno calorica del gelato, grazie al ghiaccio rinfresca il palato e anche lo spirito. La tradizione siciliana, in fatto di granite, è davvero antica. A seconda dell’area geografica di riferimento, ci sono gusti tipici e anche variazioni nelle ricette. Ciò che non cambia mai, per fortuna, è la bontà di questo dolce estivo per eccellenza.

La granita alle susine ha anche il pregio di avere un bellissimo colore. È davvero il caso di provarla.

Come fare la granita di susine

Ingredienti

  • 500 g di susine
  • 50 g di zucchero
  • 400 ml di acqua
  • succo di mezzo limone

Procedimento

  1. Lavate e snocciolate le susine, quindi passatele al passaverdure.
  2. Raccogliete la polpa in una ciotola capiente.
  3. Versate l’acqua e lo zucchero in un pentolino.
  4. Appena giunto a bollore, abbassate la fiamma e fate ridurre di un terzo, quindi spegnete il fuoco e fate raffreddare.
  5. Quando lo sciroppo è del tutto freddo, unitelo alla polpa di susine, mescolatelo con cura e mettete nel freezer.
  6. Mescolate il composto a distanza di un’ora circa, per tre volte, per non farlo cristallizzare.
  7. La granita è pronta. Servitela insieme a una buona brioche siciliana con il tuppo.

Buon appetito!

Foto: elizaraxi

Articoli correlati