È uscita la nuova edizione della Guida Pane e Panettieri d’Italia del Gambero Rosso, che celebra il pane i gli artigiani italiani. Anche quest’anno gli esperti hanno girato il Bel Paese, alla ricerca delle eccellenze. Il massimo punteggio attribuito è quello dei “Tre Pani“: scopriamo chi l’ha ottenuto in Sicilia e tutte le novità.

Guida Pane e Panettieri d’Italia 2023

Il Gambero Rosso ha dedicato questa nuova edizione a un settore in continua crescita, “un pane che riparte da lontano, dalla memoria del profumo e del sapore che regalavano le grandi pagnotte cucinate in casa da mamme e nonne, ma con nuove consapevolezze”. Quelle consapevolezze si trovano nella ricerca delle farine e nei processi di lievitazione, nonché nella condivisione di competenze.

In Sicilia sono numerose le realtà che valorizzano il pane, da sempre al centro dell’alimentazione dei siciliani. Alimento “povero” per eccellenza che, tuttavia, non ha nulla da invidiare ai piatti blasonati. La Guida Pane e Panettieri del 2023 si caratterizza per tante novità, prima tra tutte l’elevato numero che, a livello nazionale, ha conseguito il massimo punteggio.

La Trinacria si difende benissimo, confermando un trend di crescita che vede le attività di panificazione tra le più in voga, tra ricerca, sperimentazione e solido legame con il passato. I prodotti locali non temono il confronto ma, anzi, primeggiano per la loro qualità. Nel 2023 si registra una new entry: è il Panificio Conti di Bagheria che, per la prima volta, ha conquistato i Due Pani.

I Tre Pani della Sicilia

Ad aggiudicarsi il massimo riconoscimento della Guida Pani e Panettieri d’Italia del 2023 sono tre attività della Sicilia:

  • Francesco Arena (Messina)
  • Martinez (Trapani)
  • Panificio Guccione (Palermo)

La famiglia Arena di Messina ha ottenuto un doppio riconoscimento. Oltre ai Tre Pani per il panificio di Francesco Arena, Ambasciatore del Gusto, ha anche conquistato i Due Pani per l’insegna storica, il Panificio Massimo Arena, nel villaggio Sant’Agata di Messina. Foto: Helen MelissakisLicenza.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati