Oggi scopriremo insieme la ricetta per fare in casa il pane siciliano di rimacinato. Si tratta di un pane croccante e gustoso, che ricorda il sapore del pane di una volta. Prepararlo non è difficile ma, naturalmente, bisogna seguire con attenzione il procedimento. Questo tipo di pane si conserva bene per diversi giorni: quando non sarà più molto fresco, potreste usarlo per fare delle gustose bruschette.

Ricetta pane di rimacinato

Ingredienti

  • 500 g di semola di grano duro rimacinata
  • 350 g di acqua
  • 100 g di lievito madre, rinfrescato e pronto all’uso
  • 10 g di sale

Procedimento

  1. Sciogliete il lievito nell’acqua e aggiungete la semola.
  2. Fate riposare per circa 10 minuti, quindi aggiungete il sale.
  3. Impastate, fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo, quindi fatelo riposare in una ciotola coperta con un canovaccio, per un’ora.
  4. Procedete con il primo giro di pieghe.
  5. Fate riposare un’altra ora, quindi procedete con un altro giro di pieghe.
  6. Create le pagnotte o le forme che preferite.
  7. Bagnate il pane con acqua e copritelo di semi di sesamo.
  8. Fate lievitare ancora, quindi mettete in forno a 240°C.
  9. Per i primi 10 minuti di cottura mettete una ciotolina per il vapore nel forno.
  10. Togliete la ciotolina e abbassate la temperatura a 200°C. Serviranno circa 20 minuti.

Buon appetito!

Foto: Panificio Lo Bello di Sillitto Liliana