Oggi scopriremo insieme la ricetta delle minne di Sant’Agata. Questi dolci della tradizione catanese sono tipici della Festa  di Sant’Agata, patrona della città di Catania, ma si trovano durante tutto l’anno.

Hanno un inconfondibile aspetto. Si tratta di un guscio semisferico di pasta frolla, che viene farcito con ricotta, cioccolato e canditi.

La forma è semisferica ed è legata al martirio di Sant’Agata: le furono strappati i seni per ordine del proconsole romano Quirino, dopo che questi si era visto respingere dalla giovane vergine cristiana.

Pare anche che la loro origine fosse antecedente la devozione nei confronti di Agata, poiché vi sono testimonianze di dolci a forma di seno anche in occasione di antiche feste legate al culto di Iside e Demetra.

Ricetta Minne di Sant’Agata

Lo scrigno di pasta frolla racchiude un ripieno simile a quello della cassata, avvolto da una glassa morbida e candida al limone. Ecco la ricetta per preparare le minne di Sant’Agata in casa.

Ingredienti

  • 300 g farina tipo 00
  • 75 g burro
  • 2 uova medie
  • estratto di vaniglia
  • limone
  • 40 g cioccolato fondente
  • 35 g zucchero
  • zucchero a velo
  • sale
  • 250 g di ricotta di pecora
  • 40 g di canditi
  • 6 ciliegie candite

Procedimento per le Minne di Sant’Agata

  1. Impastate 250 g di farina, un uovo e un tuorlo (mettete da parte l’albume), 70 g di zucchero a velo, il burro e qualche goccia di estratto di vaniglia.
  2. Create un impasto omogeneo, dategli la forma di una sfera e avvolgetelo nella pellicola.
  3. Fate riposare l’impasto in frigo per 30 minuti.
  4. Nel frattempo, amalgamate in una terrina la ricotta con lo zucchero semolato, i canditi e il cioccolato tritato.
  5. Stendete la pasta frolla in una sfoglia spessa pochi millimetri, lavorando su un piano infarinato.
  6. Ricavate dei dischi di 7-8 centimetri di diametro, di qualche centimetro più larghi degli stampi.
  7. Foderate gli stampi a semisfera con i cerchi di pasta.
  8. Farcite con il ripieno e chiudete con un disco di pasta.
  9. Infornate a 180°C per circa 45 minuti, sfornate e fate freddare.
  10. Preparate la glassa montando l’albume con un pizzico di sale.
  11. Aggiungete lo zucchero a velo e il succo di limone.
  12. Distribuite la glassa sulle semisfere, che avrete messo su una griglia.
  13. Completate con la ciliegina candita, fate asciugare e servite.

Buon appetito!