Il pane a pizza è una ricetta siciliana davvero furba, che unisce due degli alimenti più amati: il pane e la pizza. In realtà, della pizza c’è soltanto un richiamo in termini di sapori, perché il protagonista è il buon pane casereccio. Realizzarlo è molto semplice e il risultato è eccezionale. Potete servirlo come antipasto e farete un figurone.

Si tratta di un ottimo modo per riutilizzare il pane raffermo, che così non andrà sprecato. Partendo dalla ricetta che vi suggeriamo, potete creare le vostre varianti, preparando gustose ricette per grandi e piccini.

Come fare il Pane a Pizza

  • Tempo di preparazione: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti per 4 persone

  • 1 pagnotta da circa 500 gr di pane casereccio raffermo
  • 6 spicchi d’aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 100 gr di filetti d’acciuga sott’olio
  • 500 gr di pomodori pelati
  • 1 cipolla
  • 50 gr di pecorino grattugiato
  • latte
  • origano
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Procedimento

  1. Per prima cosa, tritate finemente la cipolla e mettetela in un tegame con l’olio.
  2. Aggiungete i pomodori schiacciati con una forchetta, una presa di sale e una spolverata di pepe.
  3. Lasciate stufare per una decina di minuti su fiamma moderata.
  4. Affettate il pane e ammorbidite le fette con poco latte.
  5. Disponete le fette a strati in una teglia unta di olio.
  6. Cospargetele, di volta in volta, con salsa di pelati, aglio a fettine, pezzi di acciuga, prezzemolo tritato e abbondante origano. Irrorate ogni strato con un filo olio e spargetevi sopra il pecorino.
  7. Infornate per circa 20 minuti a 180°.

Buon appetito con il vostro pane a pizza!