Tradizione siciliana nel piatto.

  • La ricetta della Pasta con fave carciofi e piselli, ricca di gusto.
  • Le verdure fresche si combinano alla perfezione con gli spaghetti “tagliati”.
  • Un classico esempio di “comfort food” in chiave tutta siciliana.

Ci sono piatti in grado di rinfrancare immediatamente il corpo e lo spirito. Sono i piatti semplici ma gustosi, che attingono alla tradizione e utilizzano gli ingredienti freschi. Non serve troppa fatica, ma solo quel po’ di pazienza che rende l’esperienza ai fornelli un momento da assaporare, ancora prima del risultato finale. Tra quei piatti c’è indubbiamente quello che vi suggeriamo oggi: pasta con fave, carciofi e piselli. Si tratta di un’ottima minestra di pasta, che combina le verdure insieme alla cipolla e un pizzico di concentrato di pomodoro. Una preparazione molto salutare e buona, che sicuramente vi piacerà. La parte più fastidiosa è la pulizia dei carciofi, ma verrete ripagati dalla pietanza. Potremmo definirlo un “comfort food” in chiave siciliana, cioè uno di quei piatti che coccolano il corpo e lo spirito. Non indugiamo oltre con le introduzioni: passiamo subito alla ricetta.

Ricetta Pasta con fave carciofi e piselli

Ingredienti

  • 300 g di spaghetti tagliati o pasta mista;
  • 1 kg di fave;
  • 300 g di piselli;
  • 4 carciofi;
  • 1 cipolla grossa;
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro;
  • sale;
  • pepe;
  • olio extravergine d’oliva.

Procedimento

  1. Per fare la pasta con fave piselli e carciofi, dovete anzitutto occuparvi delle verdure.
  2. Pulite e tagliate i carciofi.
  3. In una padella fate soffriggere la cipolla affettata, quindi aggiungete i piselli, le fave e i carciofi.
  4. Aggiungete il concentrato di pomodoro e fate rosolare bene, quindi coprite con acqua calda.
  5. Salate e fate cuocere.
  6. Quando le verdure saranno pronte, unite gli spaghetti e fate cuocere.
  7. Servite il piatto ben caldo.

Buon appetito! Foto e ricetta di Teresa Rubio Martinez.

Articoli correlati