Il primo piatto che arriva da Catania

Città che vai, ricetta della pasta con le sarde che trovi. Certo, quando si pensa a questo tipico primo piatto a base di pesce, è impossibile non ritrovarsi subito in Sicilia. Si tratta di uno dei cavalli di battaglia più famosi della cucina Made in Sicily. Come spesso accade in questi casi, ce n’è più di una versione, ma tutte sono accomunate dal fatto di essere buonissime. Oggi vogliamo provare quella che si prepara nel versante orientale dell’Isola.

La pasta con le sarde alla Catanese aggiunge il pomodoro. La versione palermitana, invece, è “in bianco”. Ora, ovviamente non possiamo entrare nel merito del gusto, però sappiamo che ognuno ha la sua preferita. A noi piacciono entrambe. Per ottenere un risultato davvero eccellente, vi consigliamo di usare un tipo di pasta in grado di prendere tutto il condimento, come i bucatini. Necessarie, inoltre, le sarde fresche: guai a usare quelle sott’olio! A completare il tutto ci pensa la muddica atturata (pangrattato abbrustolito), il formaggio dei poveri.

Quando il formaggio era un lusso, infatti, ci pensava la mollica di pane abbrustolita a dare un tocco in più ai piatti. Una scelta che non fa minimamente sentire la mancanza di una spolverata di formaggio grattugiato. Tuffiamoci, dunque, nella tradizione e mettiamoci ai fornelli per preparare un primo piatto siciliano.

Ricetta della Pasta con le Sarde alla Catanese

Ingredienti

  • 400 g di sarde;
  • 2 scalogni;
  • 400 g di pasta;
  • 400 g di finocchietto selvatico;
  • 50 g di pinoli;
  • 50 g di uva passa;
  • 200 g di pangrattato;
  • 250 g di concentrato di pomodoro;
  • Sale;
  • Pepe;
  • Olio extravergine d’oliva.

Procedimento

  1. Per fare la pasta con le sarde alla catanese, dovete anzitutto lavare e mondate il finocchietto selvatico.
  2. Fatelo bollire per circa 20 minuti in abbondante acqua salata.
  3. Lavate le sarde e privatele, della testa, della lisca e della coda.
  4. In un tegame fate soffriggere gli scalogni tagliati finemente.
  5. Quando saranno dorati, aggiungete le sarde e fate soffriggere.
  6. Scolate il finocchietto e aggiungetelo alle sarde.
  7. Unite poi i pinoli e l’uva passa, già ammollata e strizzata.
  8. Aggiungete il concentrato di pomodoro e un bicchiere e mezzo di acqua.
  9. Insaporite con sale e pepe.
  10. Fate cuocere per circa 20 minuti.
  11. Fate scaldare in padella un filo d’olio.
  12. Aggiungete il pangrattato, un pizzico di sale e passatelo in padella fino a farlo abbrustolire.
  13. Cuocete la pasta e unitela al condimento.
  14. Impiattate e spolverate con il pangrattato abbrustolito.

Buon appetito!

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati