Pippo Baudo ha commentato la scomparsa del collega Fabrizio Frizzi, morto stanotte a causa di un’emorragia cerebrale. 

Ospite nel programma radiofonico Non Stop News di Rtl 102.5, Pippo, commosso, ha ricordato l’amico così:  «Nel Paradiso degli artisti c'è un posto speciale per lui. Gli angeli lo abbraccino per tutto il bene che ha fatto in vita».

«Ha seminato grande amore. Era una persona semplice, buona, genuina, appassionata", ha detto Baudo con la voce rotta dal pianto. È tornato davanti ai teleschermi per dimostrare di potercela fare, di potersi riprendere la vita alla quale era legato. Perdiamo un grande personaggio, un ragazzo d'oro», ha continuato il conduttore siciliano. 

Baudo, infine, ha ricordato anche quando ha incontrato Fabrizio Frizzi e la loro esperienza insieme in tv: «L'ho conosciuto fin dall'inizio della sua carriera. Non mi ha mai deluso dal punto di vista umano. Era un ragazzo eccezionale. (…) Lui voleva continuare a vivere per i suoi, la moglie, la figlia. Era talmente legato a loro che non voleva lasciarle. Ha lottato disperatamente».