Le sarde farcite al forno sono semplici da preparare e molto buone. Si tratta di un secondo di pesce saporito ma, alloro stesso tempo, non troppo pesante. Per la farcitura, infatti, si utilizzano pangrattato, spezie e acciughe.

La cucina siciliana ama molto le sarde, che utilizza in molti modi diversi: tra le ricette più famose, senza ombra di dubbio, ci sono le sarde a beccafico, gustosi involtini. Vediamo subito come preparare le sarde farcite al forno, passo dopo passo.

Ingredienti

  • 1 kg di sarde
  • 200 g di pangrattato
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 5 acciughe sotto sale
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 limone
  • alloro
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Procedimento

  1. Pulite le sarde. Eliminate la testa e le lische, quindi apritele a libro.
  2. Sciacquatele e asciugatele con cura.
  3. Versate 3 cucchiai di olio in una padella e tostate leggermente 150 g di pangrattato.
  4. Mescolate il pangrattato con le acciughe dissalate, diliscate e sciolte in due cucchiai di olio.
  5. Aggiungete un trito di prezzemolo e aglio e una spolverata di pepe.
  6. Amalgamate bene.
  7. Cospargete le sarde di sale e distribuite su ognuna di esse un cucchiaino di composto.
  8. Richiudete ciascun pesce e adagiatelo in una teglia oleata.
  9. Distribuite sulle sarde alcune foglie di alloro e spargetevi sopra il pangrattato rimasto.
  10. Irrorate con olio e cuocete in forno a 180° per 15 minuti.
  11. Condite con succo di limone e rimettete in forno per 5 minuti.
  12. Servite.

Buon appetito!