Le fuazzedde con le sarde sono buonissime e soffici focaccine siciliane. Una ricetta perfetta come antipasto o da servire come finger food, davvero semplice da preparare. Potrete portare in tavola una preparazione gustosa, dal sapore antico.

La nostra bellissima isola vanta una grande tradizione, quando si parla di pizze e focacce. C’è solo l’imbarazzo della scelta! Vediamo subito come prepararle.

Ricetta Fuazzedde con sarde e primosale

Ingredienti

  • 500 g di farina 0
  • 25 g di lievito di birra
  • 30 g di strutto
  • 300 g di primosale
  • 4 sarde sotto sale
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • origano
  • sale e pepe

Procedimento

  1. Setacciate la farina sulla spianatoia.
  2. Mettetene 100 g in una ciotola e amalgamatela con il lievito sciolto in mezzo bicchiere d’acqua tiepida.
  3. Lasciate lievitare per circa 1 ora.
  4. Trascorso il tempo necessario, impastate la farina rimasta con lo strutto, una presa di sale e l’acqua necessaria per ottenere una pasta soda.
  5. Incorporate il composto lievitato e lavorate a lungo il tutto, fino a renderlo soffice ed elastico.
  6. Mettetelo in una terrina infarinata, copritelo con un canovaccio e lasciatelo lievitare ancora per 1 ora in un luogo tiepido e asciutto.
  7. Trascorso questo tempo, dividete l’impasto in pagnottelle rotonde e ponetele a lievitare per 1 ora.
  8. Infornate a 220° per 20-25 minuti.
  9. Tagliate le fuazzedde ancora calde a metà e farcitele con le sarde dissalate, diliscate e spezzettate, il primosale a fette, una presa di origano e una spolverata di pepe.
  10. Servite.

Buon appetito con le vostre fuazzedde siciliane!

© Riproduzione riservata